rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca

Vandalizzati i lampioni nel cantiere del Parco Marittimo, il sindaco: "Danni ingenti, gesto gravissimo"

I danni sono di consistente entità, in particolare diversi pali dell’illuminazione sono stati forzati allo scopo di rompere la base sui cui sono fissati. La ditta sporgerà denuncia

Nella notte tra sabato e domenica sono stati compiuti diversi atti vandalici sui nuovi pali dell’illuminazione installati nei giorni scorsi nella porzione di cantiere del Parco marittimo tra Punta Marina e Marina di Ravenna, in corrispondenza dei bagni, Kamala, Baloo e Vela. I danni sono di consistente entità, in particolare diversi pali dell’illuminazione sono stati forzati allo scopo di rompere la base sui cui sono fissati. La ditta sporgerà denuncia.

Atti vandalici nel cantiere del Parco Marittimo

“Ciò che è accaduto è di una gravità assoluta – dichiarano il sindaco Michele de Pascale e l’assessora ai Lavori pubblici Federica Del Conte – Un gesto inqualificabile e insopportabile che non solo ha provocato danni ingenti a un progetto importantissimo e strategico, sul quale stiamo lavorando alacremente, ma che offende e addolora l’intera comunità, che ha a cuore il nostro territorio. Ci teniamo a chiarire che il cantiere andrà avanti come da programma e siamo già al lavoro per ripristinare i pali rovinati. Auspichiamo che i responsabili possano essere presto individuati”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalizzati i lampioni nel cantiere del Parco Marittimo, il sindaco: "Danni ingenti, gesto gravissimo"

RavennaToday è in caricamento