Cronaca

Vede la Polizia e tenta di allontanarsi: era irregolare in Italia

La successiva comparazione le impronte presenti nella banca dati ha permesso di arrivare all’esatta identificazione dell’uomo

Un 35enne nigeriano è stato denunciato a piede libero dagli agenti della Volante della Questura di Ravenna per il reato di ingresso e soggiorno illegale nel Territorio dello Stato. Martedì mattina la pattuglia che si trovava a transitare nei pressi dell’area commerciale di via Faentina, dopo il cavalca ferrovia, ha proceduto al controllo dell'extracomunitario che, alla vista dell’auto ha cercato di allontanarsi. Quest’ultimo, privo di qualsiasi documento di identità è stato accompagnato in Questura. L’acquisizione delle impronte digitali dell’uomo, avvenuta grazie ai moderni sistemi biometrici in uso alla Polizia Scientifica e, la successiva comparazione con quelle presenti nella banca dati, hanno permesso di arrivare all’esatta identificazione dell’uomo che, è risultato essere un cittadino nigeriano di 35 anni non in regola con le norme sul soggiorno.
 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede la Polizia e tenta di allontanarsi: era irregolare in Italia

RavennaToday è in caricamento