rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Cervia

Vela, grande partecipazione alla 36esima edizione della Spring Cup riservata agli Optimist

Dopo gli anni del Covid, oltre duecento giovani velisti provenienti da tutta Italia si sono sfidati sul mare di Cervia per la 36esima edizione della Spring Cup

Una grande festa per la vela. Dopo gli anni del Covid, oltre duecento giovani velisti provenienti da tutta Italia si sono sfidati sul mare di Cervia per la 36esima edizione della Spring Cup, una delle più tradizionali e partecipate competizioni italiane dedicate agli optimist, organizzata come sempre dal Circolo Nautico “Amici della Vela”.

E non sono mancate le sorprese anche a livello di risultati: soprattutto fra i cadetti, dove il podio – cosa decisamente insolita per la Spring Cup – è stato tutto al femminile, con la vittoria di Ginevra Rovaglia del Circolo Nautico Bardolino davanti a Vittoria Berteotti del Fraglia Riva e da Chia Davolio Marani del CV Torbole. Un terzetto di portacolori di circoli del Lago di Garda. In questa categoria, anche due portacolori del circolo ospitante fra i primi venti: Pietro D’Ausilio giunto sedicesimo e Leonardo Ragazzini ventesimo

La Romagna si è rifatta fra gli Juniores: grazie alla vittoria di Tommaso Ditano dello Yacht Club Rimini e al secondo posto di Edoardo Masotti del CV Ravennate. Terzo Andrea Demurtas del Fraglia Vela, che lo scorso anno aveva vinto fra i cadetti. E proprio il Fraglia Vela di Riva del Garda si è aggiudicato la classifica a squadre, come già accaduto lo scorso anno. Come sempre, la due giorni si è chiusa con le premiazioni nel giardino del Circolo: alla presenza dell’assessore allo Sport del Comune, Michela Brunelli, e dell’ex comandante dell’Amerigo Vespucci, Gianfranco Bacchi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vela, grande partecipazione alla 36esima edizione della Spring Cup riservata agli Optimist

RavennaToday è in caricamento