menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vendeva su una panchina orologi Montblanc e collane di Versace: ma era tutto falso

Da tempo la Polizia Municipale riceve segnalazioni inerenti persone che stazionano presso i Giardini Speyer con accanto borse piene di merce, presumibilmente in attesa di potenziali compratori.

Una 39enne, nigeriana, è stata denunciata dalla Polizia Municipale di Ravenna per i reati di ricettazione e introduzione illegale sul territorio di prodotti con marchi contraffatti. Gli agenti hanno notato la donna mentre, seduta su una panchina in viale Farini, estraeva da un borsone un pacchetto di sigarette e lo consegnava ad un passante che in cambio le dava del denaro.

La pattuglia ha quindi deciso di procedere ad ulteriori accertamenti, invitando la stessa a seguirli presso il Comando di Piazza Mameli e a mostrare loro l'intero contenuto della borsa. E' così che sono stati rinvenuti, oltre ad un centinaio di euro in contanti, due orologi di marchi contraffatti (Montblanc ed Emporio Armani), un paio di finte collane (Micheal Kors e Versace), otto paia di orecchini (Versace) e una decina di pacchetti di sigarette di varie marche. 

Da tempo la Polizia Municipale riceve segnalazioni inerenti persone che, quasi quotidianamente, stazionano nella zona dei Giardini Speyer con accanto borse piene di merce, presumibilmente in attesa di potenziali compratori. Per questo vengono attuati servizi mirati, tesi a disincentivare il fenomeno, che proseguiranno nelle prossime settimane.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento