Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Vent’anni di gemellaggio tra i Lions club Rossano Sybaris e Ravenna Bisanzio

"Ci unisce, sempre nel segno della cultura, il riconoscimento Unesco, che per quanto riguarda Rossano è stato tributato al Codex Purpureus Rossanensis", afferma l'assessore Signorino

L’assessora alla Cultura Elsa Signorino ha ricevuto nei giorni scorsi in municipio due rappresentanze dei Lions club Rossano Sybaris (Cosenza), presieduto dalla professoressa Alida Bafaro, e Ravenna Bisanzio, presieduto dal dottor Massimo Amaducci, che in questi giorni hanno celebrato il ventesimo anniversario del gemellaggio che li unisce. “Ho incontrato con grande piacere la delegazione che rappresenta i due club - commenta Signorino - perché questo gemellaggio non è nato e non si perpetua solo nel segno dell’amicizia e dell'impegno per la qualità sociale delle rispettive comunità ma anche in quello della cultura e della valorizzazione delle comuni radici bizantine. Rossano infatti è stata, succedendo a Ravenna e prendendone il testimone, centro politico amministrativo e militare dei domini bizantini in Italia. Ci unisce inoltre, sempre nel segno della cultura, il riconoscimento Unesco, che per quanto riguarda Rossano è stato tributato al Codex Purpureus Rossanensis”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vent’anni di gemellaggio tra i Lions club Rossano Sybaris e Ravenna Bisanzio

RavennaToday è in caricamento