Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Castel Bolognese

Via i passaggi a livello, torna il quarto binario: si potenzia la linea Castel Bolognese-Ravenna

Rete ferroviaria italiana, in accordo con gli enti territoriali, individuerà le opere sostitutive ai passaggi a livello tali da garantire il transito veicolare e ciclopedonale

Nel corso dell’incontro di venerdì mattina sulla nuova fermata a Parma dei treni ad Alta Velocità, è stato siglato anche il protocollo d’intesa tra Ministero, Regione e Rfi per il potenziamento della linea ferroviaria Castel Bolognese-Ravenna. Gli interventi saranno centrati sulla progressiva soppressione dei passaggi a livello, introducendo opere sostitutive (come sottovia o cavalcavia) per migliorare puntualità e regolarità delle corse.

Saranno realizzati anche interventi infrastrutturali e tecnologici come, ad esempio, i sottopassi per i viaggiatori per migliorare l’accessibilità al servizio, l’abbattimento di barriere architettoniche, l’adeguamento tecnologico secondo i più moderni standard Rfi, la velocizzazione della linea e il ripristino del quinto binario alla stazione di Castel Bolognese per consentire l’interscambio tra i servizi per Ravenna e quelli per Rimini. Inoltre, Rete ferroviaria italiana, in accordo con gli enti territoriali, individuerà le opere sostitutive ai passaggi a livello tali da garantire il transito veicolare e ciclopedonale.

“L’obiettivo - sottolineano il presidente Stefano Bonaccini e l'assessore Andrea Corsini - è un sempre maggiore rafforzamento e adeguamento dei servizi ferroviari verso la Romagna. Le linee d’azione previste dall’accordo sono finanziabili tramite gli aggiornamenti del contratto di programma tra Ministero e Rfi e da realizzare nel breve-medio periodo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via i passaggi a livello, torna il quarto binario: si potenzia la linea Castel Bolognese-Ravenna

RavennaToday è in caricamento