rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Violenta una ragazzina di soli 14 anni: l'orco questa volta è un coetaneo

Un 15enne è stato infatti arrestato con l’infamante accusa di violenza sessuale nella mattinata di sabato a Ravenna e al momento si trova ai domiciliari a casa dei genitori, per decisione del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale dei Minorenni di Bologna

Ha stuprato una ragazzina di 14 anni in un parco pubblico di Ravenna. Ma l’orco, questa volta, è praticamente un coetaneo della povera vittima. Un 15enne è stato infatti arrestato nei giorni scorsi con l’infamante accusa di violenza sessuale e al momento si trova ai domiciliari a casa dei genitori, per decisione del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale dei Minorenni di Bologna, Anna Filocamo, che ha emesso il provvedimento cautelare.

IL FATTO - Il fatto risale a quasi un anno fa: era la primavera del 2014 quando, secondo l’accusa, il ragazzino era andato a prendere la povera vittima in bicicletta e insieme si erano recati in un parco pubblico della città bizantina. Ed è proprio qui che il giovane orco ha minacciato l’amica, di solo un anno più giovane di lui, per poi abusarne sessualmente anche con l’uso della forza. La ragazzina parlò poi di quanto accaduto a due amiche la stessa sera e il giorno successivo ad una insegnante.

LA DENUNCIA - Fu la stessa educatrice che accompagnò la ragazzina al pronto soccorso dove, una volta terminati gli esami di rito, fu aperto il protocollo di rito. Venne quindi avvisato il posto interno di Polizia che fece partire le indagini. Il ragazzo, siccome la violenza si è consumata in pieno giorno, dovrà anche rispondere di atti osceni in luogo pubblico

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta una ragazzina di soli 14 anni: l'orco questa volta è un coetaneo

RavennaToday è in caricamento