rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

Violenza e risse, Matteucci al Prefetto: "Fenomeni che vanno stroncati"

In un incontro con il Prefetto che si è svolto martedì mattina, il Sindaco Fabrizio Matteucci e l'Assessore alla Sicurezza Martina Monti hanno informato il dottor Bruno Corda dell'esito del dibattito sulla sicurezza

In un incontro con il Prefetto che si è svolto martedì mattina, il Sindaco Fabrizio Matteucci e l’Assessore alla Sicurezza Martina Monti  hanno  informato il dottor Bruno Corda dell’esito del dibattito sulla sicurezza che si è svolto nella seduta del Consiglio comunale. “Ho confermato al Signor Prefetto – spiega Matteucci – l’apprezzamento unanime del Consiglio comunale nei confronti del lavoro svolto dalle forze dell’ordine”

“Ma non solo: ho confermato la sostanziale condivisione delle decisioni assunte nella riunione del Comitato per l’ordine pubblico che si è svolto martedì della scorsa settimana”.
 
“Gli episodi di violenza di queste settimane ci dicono che ci  troviamo di fronte ad un fenomeno abbastanza inedito per la nostra comunità. Un fenomeno che va stroncato sul nascere. Parallelamente dobbiamo continuare e migliorare gli interventi per combattere il degrado che abbiamo messo in campo già da qualche anno.  Le proposte emerse dal Consiglio comunale e dal Comitato per l’ordine pubblico prevedono una serie di azioni locali e di richieste al Governo che riassumo”.
 
“Azioni locali – prosegue il sindaco - rafforzare il controllo delle zone più critiche della città e del forese;  svolgere azioni e indagini di polizia che consentano di allontanare le persone che hanno ottenuto a Lampedusa il permesso di soggiorno umanitario per sei mesi e hanno approfittato di quell’emergenza per venire nel nostro Paese a svolgere attività illegali;  adeguare e  migliorare il  sistema di videosorveglianza;  una nuova ordinanza antidegrado per l’area della stazione che avrà valore a partire dall’avvio dell’anno scolastico;  un maggiore coinvolgimento di  tutti i soggetti delle istituzioni, della società civile e quindi anche le rappresentanze dei cittadini immigrati in un progetto per promuovere la legalità e l’integrazione”.
 
“Al Governo chiediamo invece due cose: un aumento straordinario e temporaneo delle forze dell’ordine sul nostro territorio e di non rinnovare, in maniera generalizzata i permessi per protezione temporanea semestrali prossimi alla scadenza” conclude il primo cittadino.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza e risse, Matteucci al Prefetto: "Fenomeni che vanno stroncati"

RavennaToday è in caricamento