rotate-mobile
Cronaca

Anziani nel mirino, carabiniere libero dal servizio sventa "truffa dello specchietto"

I due malfattori si sono dati immediatamente alla fuga facendo perdere, almeno per ora, le proprie tracce

Sventato un tentativo di "truffa dello specchietto". E' successo sabato mattina alla Darsena. Il raggiro è così semplice da sembrare banale: una macchina che passa, un colpo con la mano alla carrozzeria della vittima ed ecco che ci si ritrova di fronte qualcuno ad estorcere denaro per il presunto danno allo specchietto. Sabato mattino all’atto della cessione del denaro da parte dell’anziana vittima, è intervenuto un militare del Comando Provinciale di Ravenna.

Quest'ultimo, libero dal servizio, ha prima acquisito importanti elementi utili al prosieguo delle indagini, poi è personalmente intervenuto ad interrompere la truffa. I due malfattori si sono dati immediatamente alla fuga facendo perdere, almeno per ora, le proprie tracce. L’occasione pone ancora una volta l’attenzione su una delle più comuni truffe che con attenzione e buon senso da parte di ciascuno può essere evitata, ma soprattutto segnalandola immediatamente all’utenza d’emergenza 112. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziani nel mirino, carabiniere libero dal servizio sventa "truffa dello specchietto"

RavennaToday è in caricamento