rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Economia

Un 2023 positivo per Federcoop: "Una realtà in grande crescita nonostante l'alluvione"

Nel 2023 il fatturato supera i 6,5 milioni di euro (+2,5% rispetto all'anno precedente) con un risultato operativo di 217 mila euro e un risultato netto di 131 mila euro (+45%)

È un anno con riscontri molto positivi quello fotografato dai dati di Federcoop Romagna,  la realtà specializzata in servizi alle cooperative di Legacoop Romagna, che opera in varie sedi tra Ravenna, Forlì, Cesena e Rimini e fornisce servizi contabili, fiscali, legali, del lavoro, ambientali e della consulenza avanzata.
Il fatturato supera i 6,5 milioni di euro (+2,5% rispetto all'anno precedente) con un risultato operativo di 217 mila euro e un risultato netto di 131 mila euro (+45%). 

L'assemblea di martedì 14 maggio alle 9 al Mercato Coperto di Ravenna sarà aperta da Antonella Conti (vicepresidente di Federcoop Romagna), a seguire interverrà Elena Zannoni (amministratrice delegata), Cristina Montaguti (responsabile amministrativa), mentre Simona Benedetti (responsabile del Centro Studi della Cooperazione di Legacoop Romagna) traccerà le nuove sfide che la rivoluzione demografica in Romagna impone e Ornella Rutigliano (responsabile risorse umane) analizzerà i nuovi trend del mercato del lavoro e le risposte che Federcoop ha saputo mettere in campo, le analisi proseguiranno con Guido Caselli (direttore del Centro Studi e vicesegretario Generale Unioncamere E-R) mentre le conclusioni saranno affidate a Paolo Lucchi (presidente di Legacoop e di Federcoop Romagna). L'assemblea si concluderà con l'assegnazione del premio "Cooperatore ad honorem 2023".

“I numeri che presentiamo - dichiara Paolo Lucchi -, ci mostrano una realtà non solo in salute, ma in grande crescita, nonostante le enormi difficoltà per tante cooperative causate  dalle conseguenze dell’alluvione. Ed è proprio a loro che Federcoop ha dedicato un’attenzione particolare, utilizzando al meglio le tante professionalità presenti al suo interno. D’altra parte nel 2023 la struttura di Federcoop è molto cresciuta ed oggi conta su 112 persone (97 dipendenti, 8 collaboratori; 7 tirocinanti), ai quali nel corso dell’anno è stato garantito anche un premio medio totale di 2.200 euro a testa, tra premio di risultato e welfare aziendale”.

“Abbiamo lavorato con grande attenzione anche per cercare di gestire, per le nostre cooperative, un mercato del lavoro in continua evoluzione - aggiunge Ornella Rutigliano - Per questo, per esempio, abbiamo proseguito e ampliato la Federcoop Academy, che ci consente di formare i professionisti che il mercato richiede, e rafforzato l'accordo con Randsatd che ci sostiene nella ricerca di professionisti già formati e che nel solo 2023 ha individuato 800 nuovi addetti per le cooperative romagnole aderenti a Legacoop ed a Federcoop”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un 2023 positivo per Federcoop: "Una realtà in grande crescita nonostante l'alluvione"

RavennaToday è in caricamento