menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A "Bassa Romagna in fiera" si parla di impresa femminile

Nell’ambito della biennale, che si tiene a Lugo fino a domenica 16 settembre, è in programma l’incontro “La Bcc e l’impresa femminile: quale futuro?”

Venerdì 14 settembre alle 20.45 nello stand di Cna, Confartigianato e Bcc ravennate, forlivese e imolese a Bassa Romagna in Fiera si parla di impresa femminile. Nell’ambito della biennale, che si tiene a Lugo fino a domenica 16 settembre, è in programma l’incontro “La Bcc e l’impresa femminile: quale futuro?”. Durante l’iniziativa interverranno l’amministratrice della Bcc Emanuela Bacchilega, la direttrice della filiale Bcc di via Baracca a Lugo Fabiana Turchi e il vicedirettore generale della Bcc Fausto Poggioli. Saranno inoltre ascoltate anche alcune testimonianze di imprenditori locali. Proseguono con successo le iniziative organizzate da Cna, Confartigianato e Bcc.

Mercoledì 12 settembre nello stand “Essere protagonisti del domani”, in piazza Martiri, si è parlato di RomagnaTech e delle sue attività, in occasione della conferenza “Al fianco delle imprese per innovare e crescere”. Massimo Bucci, vicepresidente di Romagnatech, e i direttori di Romagnatech Alessandra Folli e Mario Farnetti hanno presentato le attività proposte dall’azienda, finalizzate a costruire innovazione facendo ponte tra ricerca e mercato, stimolare la crescita e lo sviluppo della nuova imprenditoria e favorire la competitività delle imprese del territorio. All’incontro erano presenti anche il presidente di Cna Lugo Nicola D’Ettorre, il responsabile di Cna Bassa Romagna Roberto Massari e il segretario di Confartigianato Bassa Romagna Luciano Tarozzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento