A scuola d'impresa: la Confesercenti nelle scuole per parlare di come si apre un'attività

Dal 2018 la Confesercenti ha avviato il progetto “A scuola d'impresa” per far dialogare giovani studenti e imprenditori del territorio allo scopo di portare testimonianze preziose in classe

Si è svolto martedì, presso l'istituto Stoppa di Lugo, un momento speciale di incontro tra il mondo imprenditoriale e quello scolastico: la Confesercenti ha infatti incontrato gli studenti delle classi IIIA e IIIB per una lezione su come aprire un punto vendita.

Dal 2018 la Confesercenti ha avviato il progetto “A scuola d'impresa” per far dialogare giovani studenti e imprenditori del territorio allo scopo di portare testimonianze preziose in classe: anche quest'anno l'Istituto Stoppa di Lugo ha risposto positivamente coinvolgendo gli studenti dell'indirizzo “Servizi Commerciali”.

I ragazzi hanno potuto ascoltare gli interventi dei tecnici e degli imprenditori della Confesercenti che hanno parlato di come avviare un'attività commerciale, dai requisiti di accesso ai requisiti strutturali, una panoramica sul commercio in sede fissa, il registro delle imprese e Inps ed altri adempimenti connessi all'attività commerciale.

Hanno partecipato all'incontro: Bruno Checcoli (Presidente Confesercenti Lugo), Giancarlo Melandri (Direttore Confesercenti Lugo), Brunetti Roberta (Responsabile Confesercenti Provinciale del servizio affari generali/avvio d'impresa), Allushi Siena (Ufficio affari generali Confesercenti Lugo), Melissa Pignatta (imprenditrice associata).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

Torna su
RavennaToday è in caricamento