Martedì, 19 Ottobre 2021
Economia

Acmar "sfida" la crisi con un fatturato da 51 milioni e guarda al futuro

L’Assemblea dei soci di Acmar, riunitasi sabato, ha approvato con unanimità dei voti il bilancio di esercizio 2016

L’Assemblea dei soci di Acmar riunitasi sabato ha approvato con unanimità dei voti il bilancio di esercizio 2016. Ad aprire i lavori il Presidente della Cooperativa Roberto Guerrini, che con ampia relazione ha dato riscontro di un esercizio chiuso con un fatturato di 51 milioni e un risultato ante imposte di 23 milioni. Il bilancio consolidato di gruppo è stato invece chiuso con un fatturato di 100 milioni. La cooperativa ha un patrimonio netto di 12 milioni e conta oggi 400 soci. Il capitale sociale sottoscritto è di 10 milioni. Ha proseguito il Direttore Generale Ruggero Rosetti, illustrando i dati di preconsuntivo del 2017, per il quale si prevede un fatturato di circa 50 milioni ed un risultato positivo.

Nonostante la auspicata ripresa del settore delle costruzioni sia ancora lontana, la cooperativa è riuscita a consolidare la sua presenza sul territorio con varie acquisizioni, tra cui il contratto di manutenzione per l’Autorità di Sistema Portuale per i prossimi quattro anni. Sono stati inoltre mantenuti e rinnovati tutti i principali contratti con i clienti industriali storici, che hanno confermato la fiducia ad Acmar. Mentre proseguono le importanti commesse nelle zone colpite dal terremoto nell’Italia Centrale, Rfi (Rete Ferroviaria Italiana) ha esteso al valore di 30 milioni di euro l’importo per gli interventi sui fabbricati di tutta la Campania, che proseguiranno fino a metà 2019. Per la metà del 2018 è previsto l’inizio dei lavori per l’autorità Portuale di Salerno, per un importo complessivo di 14 milioni. In chiusura dell’Assemblea i vertici hanno rimarcato che il futuro sarà impegnativo e difficile come per tutte le aziende del settore, ma che ci sono i presupposti per mantenere l’occupazione dell’attuale forza lavoro e proseguire nel rilancio della cooperativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acmar "sfida" la crisi con un fatturato da 51 milioni e guarda al futuro

RavennaToday è in caricamento