Affitti: a Lugo piace il contratto libero

Chi affitta una casa a Lugo, dove le abitazioni sono 14.617 (il 5,7% in più rispetto a quelle rilevate dal censimento 2001), sceglie il contratto libero 4+4

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Chi affitta una casa a Lugo, dove le abitazioni sono 14.617 (il 5,7% in più rispetto a quelle rilevate dal censimento 2001), sceglie il contratto libero 4+4, mentre risulta meno gettonato il contratto a canone concordato. Stabili i prezzi d'affitto, che negli ultimi 12 mesi hanno registrato cali di entità trascurabile.

A tracciare uno scenario sul mercato degli affitti nel comune ravennate è Solo Affitti, il franchising immobiliare leader in Italia nella locazione con 350 agenzie (40 in Spagna), in occasione dell'inaugurazione della prima agenzia in città che si terrà l'8 dicembre alle 15.00 in via Baracca 79/2.

"Per affittare una casa in città - afferma Nicoletta Musetti, titolare della nuova agenzia Solo Affitti di Lugo - ci vogliono mediamente 30 giorni. Una tempistica che non ha subito variazioni di rilievo nell'ultimo anno. Rispetto alla prima proposta del locatore c'è in genere un piccolo margine di trattativa, che a volte si concretizza in uno sconto di circa 20 euro mensili".

I proprietari di casa, inoltre, dimostrano un grande interesse per la cedolare secca, un regime di tassazione che generalmente consente grandi vantaggi rispetto alla tassazione ordinaria con IRPEF. Si può stimare che il 50% circa dei proprietari abbia optato per questo regime di tassazione, sostanzialmente in linea con quanto registrato a livello nazionale, con la cedolare secca "opzionata" dal 56% dei proprietari di immobili dati in locazione.

"Ad andare in affitto - aggiunge Nicoletta Musetti - sono prevalentemente le giovani coppie e i single, che generalmente prediligono i bilocali e i trilocali. Molti locatari chiedono che la casa sia corredata da un giardino o da un garage o anche da un semplice posto auto".

Nelle zone del centro, della stazione, del Villaggio Baracca e del rione Brozzi il costo degli affitti varia dai 320-380 euro dei monolocali arredati ai 520-600 dei quadrilocali. Si possono spendere sino a 50/60 euro in meno se l'appartamento non è ammobiliato. Nella zona del centro storico e della prima periferia gli affitti variano dai 380-420 euro dei monolocali arredati ai 410-460 euro dei quadrilocali. Nelle frazioni il prezzo degli affitti è più piatto e varia dai 350-400 euro dei bilocali arredati ai 390-420 euro dei quadrilocali; anche in questo caso le unità non ammobiliate risultano meno care di circa 30/50 euro.

Torna su
RavennaToday è in caricamento