rotate-mobile
Economia

Agricoltura, Coldiretti: "Bene il sostegno dalla Regione a giovani, montagna e investimenti"

Coldiretti Ravenna ha accolto con soddisfazione la pianificazione economica regionale che prevede per l'agricoltura quasi un miliardo di euro, con 132 milioni in più rispetto alla precedente programmazione

“Bene la programmazione delle risorse per il Piano di Sviluppo Rurale 2023-2027 approvata dalla Giunta regionale perché sostiene l'intero settore con grande attenzione verso giovani, aree svantaggiate, produzione e investimenti”. Coldiretti Ravenna ha accolto con soddisfazione la pianificazione economica regionale che prevede per l'agricoltura quasi un miliardo di euro, con 132 milioni in più rispetto alla precedente programmazione.

“In un momento così delicato per le imprese è fondamentale – sottolinea il Direttore di Coldiretti Ravenna Assuero Zampini – il sostegno concreto ai giovani, alla montagna e agli investimenti, il nuovo PSR va proprio in questa direzione, compiendo un passo importante per assicurare competitività e reddito alle imprese, ma anche per migliorare i processi produttivi e favorire lo sviluppo dei territori, a partire dalle aree più svantaggiate, come quelle collinari, montane e interne”.

“Questa nuova programmazione – aggiunge il Presidente di Coldiretti Ravenna Nicola Dalmonte – garantisce alle imprese agricole di tutti i comparti produttivi nuove opportunità per rispondere alle sfide che stiamo vivendo, dal cambiamento climatico alla siccità fino ai rincari delle materie prime e dell’energia. Auspichiamo ora – conclude - che prosegua spedito l'iter istituzionale per la definitiva approvazione già entro la fine del 2022”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltura, Coldiretti: "Bene il sostegno dalla Regione a giovani, montagna e investimenti"

RavennaToday è in caricamento