Sabato, 12 Giugno 2021
Economia

Al Pala De Andrè tutto pronto per l'Offshore Mediterranean Conference

L'Omc è anche luogo di incontro tra i giovani e le aziende. Allo Youth Programme sono attesi oltre 500 studenti

Taglio del nastro mercoledì, alle 9, a Ravenna per la XIII edizione dell’Offshore Mediterranean Conference & Exhibition, la principale vetrina dell’Oil & Gas nel bacino del Mediterraneo. L’evento, a cadenza biennale, è in programma fino a venerdì al Pala De Andrè. I lavori di Omc partono alle 10 con la sessione plenaria sul tema “Transition to a sustainable energy mix: the contribution of the Oil&Gas industry” (“La transizione verso un mix energetico sostenibile: il contributo dell’industria Oil&Gas”).

L’Offshore Mediterranean Conference and Exhibition vede la partecipazione di oltre 1.300 delegati e di dieci delegazioni di Paesi produttori. L’evento che si sviluppa su un’area espositiva di 30 mila metri quadrati, ospiterà 650 espositori provenienti da oltre 30 Paesi. L’Omc è anche luogo di incontro tra i giovani e le aziende. Allo Youth Programme sono attesi oltre 500 studenti: un’importante occasione per le giovani generazioni di conoscere le opportunità di lavoro e carriera dell’Oil&Gas.

SERVIZIO NAVETTA -  In occasione dell’Omc il Comune ha istituito un servizio di trasporto pubblico gratuito per collegare il Pala De Andrè con le principali aree di parcheggio alternative allo stesso. Il servizio sarà attivo, con corse ogni cinque minuti, mercoledì e giovedì dalle 7.30 alle 19, venerdì dalle 7.30 alle 14.30, lungo il percorso (dove saranno collocati dei punti di fermata adeguatamente segnalati) parcheggio Pala De Andrè, via Destra Canale Molinetto, viale Europa, via Trieste, via Travaglini, viale Europa, via Trieste, parcheggio Pala De Andrè. Il costo sarà suddiviso tra il Comune e la società Ies di Roma, organizzatrice dell’evento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Pala De Andrè tutto pronto per l'Offshore Mediterranean Conference

RavennaToday è in caricamento