rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Economia Cervia

Gli albergatori sfidano il maltempo: "Il primo giorno di pioggia lo paghiamo noi"

"Il primo giorno di pioggia lo paghiamo noi" - questo lo slogan prescelto - viene incontro all’esigenza dei turisti di essere almeno in parte risarciti in caso di maltempo

La società di promozione Cervia Turismo, in collaborazione con gli albergatori della località, ha messo a punto una proposta di estremo interesse per il mese di settembre. “Il primo giorno di pioggia lo paghiamo noi”, questo lo slogan prescelto, viene incontro all’esigenza dei turisti di essere almeno in parte risarciti in caso di maltempo. Così, potranno decidere con maggiore serenità il loro soggiorno al mare. Gli albergatori, peraltro, prevedono un settembre caldo e assolato, che si presta come ottima opportunità per recuperare i giorni di maltempo del mese di luglio.

La nostra è una scommessa a ragion veduta poiché confidiamo nel bel tempo - afferma presidente Federalberghi Ascom Cervia, Luca Sirilli -. Inoltre, va sottolineato che a settembre Cervia offre grandi eventi che arricchiscono la vacanza balneare. In particolare, segnalo “Sapore di sale” (11-14 settembre) , l’evento che rievoca la civiltà salinara e il sale dolce integrale della antiche saline di origine etrusca, il “Mercato europeo dei Sapori” (19-21 settembre), organizzato da Fiva Confcommercio, che porta nel centro cittadino oltre 150 commercianti ambulanti del settore enogastronomico provenienti da tutti i paesi dell’Europa, e “Spint Kite News” (27 settembre) il combattimento acrobatico di aquiloni di grande fascino. Da soli, questi eventi, in programma nei weekend di settembre, valgono il soggiorno al mare”.

“Nonostante il meteo avverso durante l’estate 2014, siamo convinti che le condizioni saranno migliori nel mese di settembre, anche perché i visitatori a Cervia possono sempre contare sull’ospitalità e la disponibilità che caratterizzano gli operatori del turismo romagnoli - sottolinea Monica Ciarrapica, presidente Asshotel Confesercenti Cervia -. Tale disponibilità viene dimostrata da un sicuro rimborso che verrà dato ai turisti per il primo giorno di maltempo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli albergatori sfidano il maltempo: "Il primo giorno di pioggia lo paghiamo noi"

RavennaToday è in caricamento