menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amazon ritira i prodotti: gli artigiani vincono la battaglia contro il colosso dell'e-commerce

Passo indietro di Amazon, che rinuncia a commercializzare gli F-gas, i gas fluorurati a effetto serra, utilizzati prevalentemente negli impianti di condizionamento dell'aria e nelle pompe di calore

Passo indietro di Amazon: il colosso dell'e-commerce rinuncia a commercializzare gli F-gas, i gas fluorurati a effetto serra, utilizzati prevalentemente negli impianti di condizionamento dell'aria e nelle pompe di calore.

Che tra le innumerevoli offerte di Amazon ci fossero anche questi prodotti se ne erano accorti gli artigiani di Cna, obiettando però che si trattasse di una vendita illegale. Amazon, infatti, non ha il cosiddetto patentino del frigorista, ovvero il 'bollino' per cui questi gas possono essere venduti esclusivamente da persone e imprese in possesso della certificazione F-gas. Tanto che 17 piccole imprese aderenti a Cna, tra cui alcune dell'Emilia-Romagna, hanno avviato un procedimento legale. Artigiani contro Amazon: "Davide contro Golia", ammetteva la Cna, che però oggi canta vittoria. Era stata fissata per giovedì 11 ottobre la prima udienza del 'match' ma, fa sapere appunto Cna, "non è stato necessario l'intervento del Tribunale: Amazon ha siglato un accordo con le imprese che hanno fatto ricorso e a provveduto a rimuovere spontaneamente qualsiasi vendita di F-gas dal proprio portale. Inoltre, è stato attivato un canale di comunicazione diretto per consentire la segnalazione da parte di Cna di eventuali altre offerte dei prodotti in questione". Amazon ha inoltre confermato che tutti i venditori devono seguire le sue linee guida di vendita e le regole vigenti nel paese in cui operano, arrivando a prevedere la chiusura degli acconti di quanti non rispettassero queste regole:

"Si tratta - commenta Cna - di un'importante presa di coscienza di Amazon, che è andata ben oltre le richieste avanzate in sede cautelare". Per gli artigiani, "particolarmente importante è l'apertura di un canale privilegiato che ci consentirà di segnalare comportamenti non conformi che dovessero sfuggire ai controlli automatici della piattaforma di e-commerce. E' un importante risultato associativo - conclude Cna - che dimostra come sia più facile difendere in modo efficace gli interessi delle imprese, soprattutto di fronte a controparti dotati di un enorme peso economico e finanziario".

Nel contenzioso con il colosso dell'e-commerce si erano schierate appunto anche alcune aziende dell'Emilia-Romagna entrando nel provvedimento: una di Lugo, una di Modena e una di Parma. Erano testimoni dell''accusa': cioe' delle tesi sostenute da Cna. Peraltro erano pronte a entrare nel ricorso altre tre aziende di Forlì-Cesena, ma la Cna ha spiegato che il tetto consentito era già raggiunto. Si trattava, del resto, di una faccenda sentita perchè coinvolge diversi termoidraulici, frigoristi, riparatori di elettrodomestici e coloro che trattano o commercializzano impianti che contengono gas fluorurati. Operare nel settore degli F-gas senza averne titoli e vendere a soggetti privi di patentino "rappresenta una violazione della norma e un evidente atto di concorrenza sleale", aveva obiettato Cna e la sua azione legale serviva anche ad evitare un caso apripista che sfociasse poi nella "possibile creazione di un mercato di fornitori che, a sua volta, concorre illecitamente con quello delle imprese regolarmente certificate". Per gli artigiani, il rischio era insomma di alimentare un mercato alternativo. (fonte Dire)

LE NOTIZIE DI OGGI

Una passerella in legno "immersa nel verde" lungo il Candiano: come cambia la Darsena
Si lanciano contro la vetrata col furgone e "svuotano" il negozio
Sei nuovi box velox in arrivo: ecco su quali strade si troveranno
Neonato muore dopo la corsa in ospedale: disposta l'autopsia
La Guardia costiera sequestra oltre 200 chili di pesce: multe salatissime
Sempre più donne vittime di violenza: apre una nuova casa-rifugio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento