rotate-mobile
Economia Cervia

Aperture serali della spiaggia, Confcommercio ribadisce il suo "no"

Confcommercio di Cervia conferma la propria contrarietà nei confronti dell'apertura serale della spiaggia, ritenendola non solo ininfluente, ma anche dannosa

Confcommercio di Cervia conferma la propria contrarietà nei confronti dell'apertura serale della spiaggia, ritenendola non solo ininfluente, ma anche dannosa ai fini dello sviluppo turistico. Spiega una nota: “Nel prendere atto dell'orientamento favorevole all'apertura manifestato dal Comune, l'associazione ha immediatamente ribadito questa posizione di fondo e ha proposto di mettere a punto un piano complessivo di valorizzazione e rilancio di tutti settori imprenditoriali di primario interesse turistico, secondo una concezione rispettosa di una crescita armonica ed equilibrata del territorio”.

In particolare, è stato chiesto esplicitamente che l'apertura della spiaggia sia sottoposta a regole precise e a controlli puntuali, proponendo soluzioni tecniche adeguate, come la zonizzazione acustica dell’intera fascia turistica e la scelta di forme di intrattenimento “soft”, compatibili con il turismo familiare che caratterizza l’offerta cervese (es. solo musica di sottofondo nelle ore serali, divieto di attività rumorose dalle 20,00 alle 23,00 tutte le sere, contrarietà alla presenza dei dj, riduzione dell'orario degli happy hour dalle 17,00 alle 20,00, perimetrazione delle zone più calde con norme ad hoc).

Confcommercio chiede che il Comune recepisca le preoccupazioni e le proposte dell'associazione nei due incontri convocati per venerdì 8 aprile sul tema dell'ordinanza balneare e degli intrattenimenti sull'arenile. Conclude la nota: “Nel contempo di esprime vivo rammarico per la carenza di una vera concertazione sul dettaglio di tali ordinanze che nella fase più significativa – la definizione dei provvedimenti concreti e delle regole- non sono state condivise con le associazioni di categorie coinvolte. Si auspica, pertanto, che il confronto nei suddetti incontri sia reale, cioè aperto a integrazioni e modifiche delle bozze predisposte dal Comune, nell'interesse di tutte le imprese cervesi e dell'intera comunità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aperture serali della spiaggia, Confcommercio ribadisce il suo "no"

RavennaToday è in caricamento