Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

Il negozio ha un occhio attento soprattutto al basso impatto energetico e a scelte costruttive innovative: dal tetto in legno alla classificazione energetica in classe A4

Inaugura giovedì alle 9 il nuovo Conad di San Pietro in Vincoli. Nel rispetto delle limitazioni legate al contenimento del Covid il taglio del nastro avverrà prima dell’apertura al pubblico, alla presenza del sindaco di Ravenna, Michele De Pascale, del presidente di Legacoop Emilia-Romagna, Giovanni Monti, del parroco don Vittorio Zattini, dell’amministratore delegato di Cia Conad Luca Panzavolta e dei due soci gestori, moglie e marito, Gualtiero Mariotti e Marta Rossi. 

Il negozio, che prende il posto di quello di via Farini 89 gestito da oltre un anno dagli stessi soci, ha un occhio attento soprattutto al basso impatto energetico e a scelte costruttive innovative: dal tetto in legno alla classificazione energetica in classe A4. L’intervento urbanistico di qualità ha consentito inoltre la riqualificazione di una porzione centrale e importante di San Pietro in Vincoli, dismessa e in stato di abbandono ormai da decenni, recuperandola a nuova funzionalità a servizio dei paesi che gravitano in questo bacino. Nel punto vendita lavorano 40 persone; "È un cantiere molto importante, nel quale abbiamo investito circa 5 milioni di euro come cooperativa, un intervento che va a migliorare la situazione dei parcheggi in paese e in generale la viabilità della zona delle Ville Unite", dice l’amministratore delegato di Commercianti Indipendenti Associati, Luca Panzavolta.

"Inauguriamo un negozio che potrà dare un servizio ancora più qualificato a questo territorio - aggiunge gestore Gualtiero Mariotti - È doveroso da parte nostra un ringraziamento ai soci Conad che ci hanno preceduto in questa realtà, la famiglia Lazzaretti e Bertozzi e la famiglia Pompignoli e Cicognani, dai quali ereditiamo in un certo senso il testimone, con l’impegno di dare continuità alla loro professionalità, esperienza e passione. Chi ha lavorato qui prima di noi sotto l’insegna Conad ha saputo essere punto di riferimento per un intero territorio, non solo come luogo per la spesa quotidiana, ma anche come promotore di relazioni positive con la comunità. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commercianti Indipendenti Associati è costituita da imprenditori dettaglianti indipendenti ed è una delle cooperative associate in Conad. La rete associata è presente in Emilia-Romagna (province di Forlì-Cesena, Ravenna, Rimini), Repubblica di San Marino, Marche (province di Ancona e Pesaro-Urbino), Friuli-Venezia Giulia, Veneto (assieme a Dao) e Milano. Il fatturato di vendita nel 2019 si è attestato a oltre 1,8 miliardi di euro, in crescita rispetto al 2018. La cooperativa ha una rete multicanale di oltre 270 punti di vendita; il sistema (tra punti vendita, società e cooperativa) occupa più di 8.000 persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Sanità innovativa: in ospedale uno strumento che colpisce le cellule tumorali

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Si schianta con l'Harley contro il new jersey: motociclista gravissimo

  • Quattro ristoranti ravennati premiati al 'Gran Premio internazionale della ristorazione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento