Aser, nominato il nuovo consiglio di amministrazione: Silvia Bagioni nuovo presidente

Bagioni, avvocato ravennate, libero professionista, vive a San Zaccaria. Vanta una lunga militanza nelle fila del PRI, ed è stata anche consigliere comunale a Ravenna fra il 1999 e il 2001

Nei giorni scorsi è stato effettuato il previsto cambio di vertice all’Aser, l’Agenzia di onoranze funebri a controllo pubblico partecipata al 100% da Ravenna Holding. Al termine del secondo mandato, come da Statuto, Claudio Suprani ha lasciato la presidenza dell’ente; al suo posto è stata eletta presidente Silvia Bagioni. Accanto a lei, siedono nel consiglio di amministrazione di Aser il riconfermato amministratore delegato Maurizio Rossi e il consigliere Fabio Bove.

Bagioni, avvocato ravennate, libero professionista, vive a San Zaccaria. Vanta una lunga militanza nelle fila del PRI, ed è stata anche consigliere comunale a Ravenna fra il 1999 e il 2001. Attualmente ricopre anche la carica di vice presidente della Cooperativa "Cantina Sociale Ville Unite" di San Pietro in Campiano. “La presidenza di Aser è un incarico significativo - vista l’importanza di un ente come questo, a controllo pubblico, in un settore delicato come le onoranze funebri: cercherò di svolgerlo al meglio, e sono molto onorata per queste nomina - ha detto la neo presidente -. A nome di tutto l’Ente, voglio anche ringraziare il presidente uscente Suprani per l’ottimo lavoro svolto nel corso dei suoi mandati: mi auguro di poter dare continuità al suo operato”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

  • Troppe persone nel negozio di alimentari: chiuso per 5 giorni

Torna su
RavennaToday è in caricamento