Giovedì, 28 Ottobre 2021
Economia Lugo

Bilanci di previsione 2017, accordo tra sindacati e Comuni dell'Unione

L'intesa rappresenta il punto di approdo di un confronto partito nel mese di ottobre 2016 sulle scelte politiche principali alla base dei Bilanci previsionali degli enti locali

Nell'ambito del percorso di approvazione dei bilanci di previsione 2017 dei Comuni e dell'Unione della Bassa Romagna, nella mattina di lunedì 13 febbraio è stata siglata una intesa tra l’Ucbr e le tre organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil. A rappresentare l’Unione, il presidente Luca Piovaccari e il sindaco referente per il Bilancio Daniele Bassi, mentre per le organizzazioni sindacali erano presenti i segretari locali Sergio Baldini (Cgil), Franco Garofalo (Cisl) e Giancarlo Gieri (Uil). L'intesa rappresenta il punto di approdo di un confronto partito nel mese di ottobre 2016 sulle scelte politiche principali alla base dei Bilanci previsionali degli enti locali della Bassa Romagna. Particolare attenzione è riservata alle politiche per la sicurezza, alle risorse destinate ai servizi sociali, e al sostegno allo sviluppo, con la messa in campo di un plafond di 10 milioni di euro di finanziamenti agevolati alle imprese, grazie al nuovo contratto di tesoreria siglato dall'Unione.

Particolarmente significativo anche il continuo impegno sul recupero dell'evasione fiscale e degli insoluti, attività che consente di mantenere invariate le tariffe dei servizi a domanda individuale. Nel merito dell'accordo raggiunto oggi, il presidente dell’Unione Luca Piovaccari ha espresso “piena soddisfazione per il clima di positive relazioni sindacali, caratteristico della Bassa Romagna”. “Nel merito dell'intesa sindacale siglata oggi ritengo importante dare rilievo ai contenuti di prospettiva - ha sottolineato Piovaccari - e alla volontà di dare avvio ad un percorso concertativo che porti alla realizzazione di un vero e proprio patto per lo sviluppo della Bassa Romagna, che coinvolga anche le rappresentanze economiche, con l'obiettivo di rendere il nostro territorio più competitivo e in grado di attrarre nuovi investimenti e capitale umano qualificato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilanci di previsione 2017, accordo tra sindacati e Comuni dell'Unione

RavennaToday è in caricamento