Economia Sant'Agata sul Santerno

Bonaccini visita la distilleria ravennate: "La prova che ecosostenibilità e impresa d'eccellenza sono compatibili"

L’azienda romagnola nata nel 1958 da un’intuizione di Primo Mazzari conta oggi 91 dipendenti ed è leader mondiale nella produzione di acido tartarico naturale

Sviluppo industriale, crescita e attenzione all’innovazione tecnologica e alle pratiche ecosostenibili. Sono stati questi alcuni dei temi al centro della visita di Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia – Romagna insieme ad Andrea Corsini, Assessore regionale alla Mobilità e Turismo ed Enea Emiliani, Sindaco di Sant’Agata sul Santerno, alla Mazzari avvenuta mercoledì mattina.

L’azienda romagnola nata nel 1958 da un’intuizione di Primo Mazzari conta oggi 91 dipendenti, è leader mondiale nella produzione di acido tartarico naturale (a Sant’Agata sono prodotte 12mila tonnellate all’anno delle 35mila totali mondiali), un acido organico utilizzato in ambito alimentare, farmaceutico, edile e cosmetico e tra le più importanti realtà nazionali produttrici di alcol ad uso alimentare ed industriale, bioenergie e biocarburanti avanzati. Con il Presidente della Regione Emilia – Romagna si è parlato anche di Toscana, perché Mazzari nel 2017 ha acquistato la Distilleria Deta, storica azienda che coniuga la produzione di eccellenti distillati, quali grappe e brandy, con quella di alcool ad uso alimentare e industriale.

bonaccini in mazzari (2)-2

“La Mazzari rappresenta – ha sottolineato Bonaccini - un esempio di quelle buone pratiche che, come Regione, stiamo promuovendo: buona occupazione, produzione di qualità e sostegno alla svolta ecologica e alla riduzione di combustibili fossili. Siamo sempre più convinti sia la strada giusta da percorrere, una direzione tracciata attraverso il Patto Regionale per il lavoro e per il clima. Dimostrando che ecosostenibilità e impresa di eccellenza non sono incompatibili, ma, al contrario, una grande opportunità di sviluppo per le nostre comunità”.

“La Mazzari – ha commentato Enea Emiliani, Sindaco di Sant’Agata sul Santerno – è la realtà più importante del nostro territorio. Un’azienda capace di fare il suo business mantenendo una grande attenzione soprattutto al tessuto sociale della comunità in cui lavora. Ne è una significativa dimostrazione il continuo impegno a favore della nostra comunità anche in questi ultimi mesi segnati dalla pandemia”.

bonaccini in mazzari (4)-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonaccini visita la distilleria ravennate: "La prova che ecosostenibilità e impresa d'eccellenza sono compatibili"

RavennaToday è in caricamento