Sabato, 19 Giugno 2021
Economia

Cambio appalto alla Marcegaglia: "Garantito lavoro, salario e diritti per tutti i lavoratori"

Un cambio di appalto che coinvolge circa 240 lavoratori. Con la firma dell’accordo sindacale, tutti i lavoratori passeranno nella nuova società

Dal 1 di giugno la società Europa System sostituirà quella attuale nella gestione dell’appalto all’interno dello stabilimento di Marcegaglia di Ravenna. Un cambio di appalto che coinvolge circa 240 lavoratori. Con la firma dell’accordo sindacale, tutti i lavoratori passeranno nella nuova società, conservando tutti i diritti maturati nel precedente rapporto di lavoro. I lavoratori manterranno la stessa tipologia di contratto (a tempo indeterminato o determinato), conservando la mansione, il livello di inquadramento e lo stesso trattamento retributivo. Inoltre conserveranno la stessa data di assunzione, anche ai fini delle tutele in caso di licenziamento previste dall’art. 18 dello Statuto dei Lavoratori.

"Con l’accordo sindacale sottoscritto, Europa System si è anche impegnata alla corretta applicazione del contratto nazionale in merito al pagamento degli straordinari; questione su cui avevamo aperto un contenzioso - spiegano dal sindacato Sgb - A settembre poi si discuterà dell’inquadramento dei lavoratori: oggi con livelli inferiori a quelli previsti per loro mansione. Ancora più importante è l’impegno di Europa System di garantire la regolare elezione dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS). Delegato sindacale con un ruolo di fondamentale importanza all’interno dello stabilimento, come ha dimostrato il recente grave episodio della pinza di 3 tonnellate precipitata a pochi metri da un lavoratore. E’ la prima volta che alla Marcegaglia, in un cambio di appalto, i lavoratori non perdono pezzi di salario e diritti. In questo caso non sarà così, anzi con l’accordo sindacale sottoscritto sono state ottenute migliori condizioni di lavoro. Un risultato non scontato, frutto della costante e determinata lotta sindacale dei numerosi lavoratori di Sgb, distribuiti in cinque ditte appaltatrici all’interno dello stabilimento Marcegaglia. Una lotta che per Sgb dovrà necessariamente proseguire a tutela dei tanti altri lavoratori in appalto alla Marcegaglia, a cui cooperative fittizie o vere tolgono diritti e salario".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio appalto alla Marcegaglia: "Garantito lavoro, salario e diritti per tutti i lavoratori"

RavennaToday è in caricamento