menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassa di Risparmio di Ravenna, concluse le operazioni di distribuzione dei dividendi

Gli azionisti avevano la possibilità di scegliere fra il pagamento del dividendo senza imposte e il pagamento del dividendo in contanti

Si sono concluse le operazioni di distribuzione dei dividendi (per il venticinquesimo anno consecutivo) della Cassa di Rispario di Ravenna, presieduta da Antonio Patuelli e diretta da Nicola Sbrizzi. Gli azionisti avevano la possibilità di scegliere fra il pagamento del dividendo senza imposte, tramite l’assegnazione di una azione ogni 42 azioni detenute al 23 aprile (giorno di stacco del dividendo) e il pagamento del dividendo in contanti.

Ora, concluse le operazioni di opzione, tenuto conto che la Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e altri azionisti non possono giuridicamente usufruire del vantaggio fiscale della scelta del dividendo in azioni, al termine del periodo di esercizio della suddetta facoltà, sono state sottoscritte 188.730 azioni della Cassa di Ravenna da parte di Soci che hanno scelto di ottenere il pagamento del dividendo tramite l’assegnazione di azioni in proporzione a quelle già possedute. Quindi, più del 57% dei soci che potevano esercitare la facoltà ha scelto il dividendo in azioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento