menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassa di Risparmio di Ravenna, si rafforzano gli indicatori patrimoniali

Il presidente Patuelli e il direttore Sbrizzi sottolineano che i valori "confermano la capacità del gruppo bancario di affrontare le complessità conseguenti alla pandemia Covid-19"

Il Presidente del Gruppo Cassa di Ravenna Antonio Patuelli e il Direttore Generale Nicola Sbrizzi hanno comunicato agli azionisti della Cassa di Ravenna i dati relativi ai bilanci approvati dal Consiglio di Amministrazione.

Dati che per Patuelli e Sbrizzi "confermano la capacità del nostro Gruppo Bancario di affrontare le complessità conseguenti anche alla pandemia Covid-19". La patrimonializzazione del gruppo infatti risulta elevata, con ulteriore rafforzamento e miglioramento dei coefficienti patrimoniali, con valori superiori ai requisiti minimi richiesti anche a seguito dell’entrata in vigore delle nuove normative europee.

In miglioramento dunque gli indicatori patrimoniali della Cassa di Ravenna con il CET 1 ratio che al 30 giugno 2020 è del 18,07% e il Total Capital Ratio che alla stessa data è del 19,93%.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento