Cassa di Risparmio: finanziamenti agevolati alle imprese danneggiate dal Covid

Il finanziamento è riservato a liberi professionisti e a piccole e medie imprese che hanno la sede legale o l’unità operativa nel territorio regionale

La Cassa di Ravenna fornisce un nuovo, forte segnale di sostegno allo strategico settore delle imprese emiliano-romagnole, intervenendo con finanziamenti agevolati a favore delle imprese che abbiano subito danni in conseguenza dell’epidemia da Covid-19, sulla base del nuovo Bando per la concessione di contributi della Regione Emilia Romagna e con i rapporti con i confidi convenzionati, gestori dei contributi regionali che abbattono il tasso d'interesse ed i costi della garanzia sino ad azzerarli.

Le caratteristiche del finanziamento, riservato a liberi professionisti ed a piccole e medie imprese che abbiano la sede legale o l’unità operativa nel territorio dell’Emilia Romagna, prevedono, attraverso lo strumento di mutui chirografari, una durata massima fino a 72 mesi, comprensivi di massimo 24 mesi di preammortamento ed un importo massimo finanziabile per ciascun mutuo di € 150.000,00. La Cassa di Ravenna sostiene così con nuove energie finanziarie il tessuto imprenditoriale regionale in vista dell’auspicata ripresa economica.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Il Coronavirus strappa alla vita un 50enne: 130 nuovi casi nel ravennate

  • Critiche sui social all'attrice lughese scelta da Gucci

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Ci mette 'Anema e core' e apre una pizzeria napoletana: "E' la mia passione da sempre"

Torna su
RavennaToday è in caricamento