menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caviro investe sul 'green' e crea un nuovo impianto di compostaggio

Caviro sta attuando ulteriori investimenti nel settore green relativamente a un consistente potenziamento dell’impianto di compostaggio di Faenza

Il Gruppo Caviro, con il progetto “Dalla vite alla biocarburazione avanzata, con Caviro è possibile”, si è aggiudicato il Premio Impresa Ambiente 2020 nella categoria "Migliore gestione per lo sviluppo sostenibile per media o grande impresa", destinata alle imprese che dimostrano di avere una visione strategica e un modello di gestione in grado di assicurare un miglioramento continuo e un costante contributo allo sviluppo sostenibile coniugando aspetti ambientali, economici e sociali.

Caviro sta attuando ulteriori investimenti nel settore green relativamente a un consistente potenziamento dell’impianto di compostaggio di Faenza, allo scopo di ritornare una quota sempre maggiore di sostanza organica ai terreni sotto forma di fertilizzante naturale. Banco Bpm ed Enomondo - joint venture paritetica tra i gruppi Caviro (tramite Caviro Extra) ed Hera (tramite Herambiente) - hanno infatti siglato un accordo di finanziamento dell’importo di 10 milioni di euro destinato alla realizzazione di un nuovo impianto di compostaggio che consentirà alla società di incrementare la produzione di ammendante compostato con fanghi e ammendante compostato verde.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento