rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Economia Cervia

Cervia, Guido Guidazzi nominato vicepresidente nazionale Fiva. "Un successo per la città"

Il Mercato ambulanti di Cervia e la sua gestione in tempo di Covid-19 continua pertanto a portare soddisfazioni

Martedì si è riunito il consiglio generale Fiva Nazionale per la nomina della Giunta Esecutiva della Federazione. Un grande successo per la città di Cervia a seguito della nomina di Guido Guidazzi vicepresidente nazionale Fiva (Federazione Italiana Venditori Ambulanti e su aree pubbliche). All’interno del Gruppo di Lavoro è stato nominato anche il funzionario Fiva Cervia Carlo Pollarini, costituito per redigere le nuove linee guida relative alla normativa del settore ambulanti da sottoporre all’esame del sistema associativo. Il Mercato ambulanti di Cervia e la sua gestione in tempo di Covid-19 continua pertanto a portare soddisfazioni.

Il Mercato ambulanti di Cervia è ufficialmente un modello nazionale a dimostrazione che, nonostante il gravissimo contraccolpo economico ricevuto dalla categoria ambulanti e nel mezzo di una pandemia, Fiva Confcommercio Ascom Cervia ha saputo dimostrare che con tenacia e scrupolosità è possibile continuare a realizzare le attività del mercato ambulanti a merceologia completa. Il riscontro da parte dei cittadini, inoltre, è stato positivo e motivo di grande soddisfazione. Nonostante le grandi penalizzazioni per il settore i risultati hanno riempito di orgoglio l’associazione.

"Prima di tutto ringrazio il Presidente Giacomo Errico che per la settima volta presiede Fiva Confcommercio, l’associazione di categoria più rappresentativa del commercio ambulante e su aree pubbliche - afferma Guidazzi -. Il nuovo incarico di Vicepresidente che sono stato chiamato a ricoprire costituisce un grandissimo onore e onere per il quale cercherò di mettere a frutto tutte le competenze che in questi anni ho potuto fare mie grazie alla organizzazione dei due fiori all’occhiello della città di Cervia: il mercato del giovedì a merceologia completa e il Mercato Europeo. Ogni anno questi due eventi, diversi tra loro ma profondamente uniti dallo spirito collaborativo della categoria, ci regalano nuovi numeri crescenti - portando il nome della città sul piano nazionale delle eccellenze. Ringrazio pertanto tutti i nostri collaboratori tra i quali il funzionario Fiva Cervia Carlo Pollarini entrato nel Gruppo di Lavoro nazionale il quale si occuperà di redigere un testo che riorganizzi la normativa di settore".

"Un ringraziamento anche a tutte le Forze dell’Ordine, agli operatori dell’Associazione Nazionale Carabinieri, all’Amministrazione Comunale, alla regione Emilia Romagna e agli operatori ambulanti per avere espresso sempre fiducia nel nostro sindacato - continua Guidazzi -. Questo ultimo anno ci ha messo duramente alla prova ma ne stiamo uscendo vincitori - a testimonianza che agendo come squadra ogni difficoltà può essere superata. Il mercato di Cervia è un fiore all’occhiello di tutti i mercati italiani, in estate diventa di circa 400 operatori con una gamma e una qualità superiore alla media di qualsiasi altro mercato sia della regione che nazionale".

"Il Mercato Europeo, nostro grande orgoglio, è costituto da trenta tappe in tutta Italia e quella cervese è nel podio di quelle con maggiori presenze - conclude -. Cercherò quindi di portare nei tavoli nazionali le criticità da risolvere - con lo sguardo rivolto al futuro e l’orgoglio di guidare a Cervia la nostra categoria, portandola a livello nazionale come esempio. Inizia una nuova sfida e mi auguro di trovare, insieme a me, una squadra desiderosa di difendere i diritti della categoria nel rispetto di tutti".,

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervia, Guido Guidazzi nominato vicepresidente nazionale Fiva. "Un successo per la città"

RavennaToday è in caricamento