menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lungomare chiuso per gli eventi: le associazioni di categoria scrivono al sindaco

Anche Confcommercio Ascom Cervia e Confesercenti contro la chiusura del lungomare di Cervia in vista degli eventi di marzo e aprile

Anche Confcommercio Ascom Cervia e Confesercenti contro la chiusura del lungomare di Cervia in vista degli eventi di marzo e aprile. "Apprezziamo l’impegno dell’amministrazione comunale profuso per organizzare un calendario eventi – in gran parte sportivi – nella nostra località - spiegano le associazioni - È apprezzabile, inoltre, l’impegno di organizzarli in momenti dell’anno che non rientrano nella vera e propria stagione balneare, permettendo alle attività economiche di poter contare su presenze che, altrimenti, non si registrerebbero. Apprezzabile, infine, l’idea di scegliere eventi sportivi (come il triathlon) le quali, per modalità di svolgimento, coinvolgono equamente diverse zone della città sul percorso di gara, evitando di concentrare in un’unica zona i benefici che tali manifestazioni portano. Tuttavia, questo è il punto grave, si rende doveroso segnalare il mancato coinvolgimento delle associazioni - rappresentative delle principali e più numerose categorie economiche della città – nel processo decisionale e organizzativo del calendario eventi. In questo momento l’unico modo per rispondere e tranquillizzare gli operatori economici consiste nel ricercare autonomamente le manifestazioni sportive all’interno del sito internet del comune di Cervia. Questo rende il lavoro delle associazioni particolarmente difficile e le pone in una condizione di subalternità - non essendo state informate e convocate in alcun modo e in alcuna circostanza nel processo decisionale".

Per queste ragioni, le associazioni chiedono all’amministrazione comunale di convocare con la massima urgenza un incontro per definire le modalità di svolgimento delle manifestazioni previste a marzo e aprile e, inoltre, essere messe a conoscenza dei percorsi di gara che comporteranno la chiusura del lungomare e di parte della pineta di Pinarella. "Si rende inoltre indispensabile, da qui in avanti, che l’amministrazione comunale coinvolga senza indugio e in largo anticipo le associazioni di categoria nelle proprie decisioni - concludono - Solo in questo modo gli operatori economici possono collaborare proficuamente, presentare i propri dubbi, perplessità ed esporre i disagi che un calendario eventi - così intenso caratterizzato da una vicinanza eccessiva di eventi e manifestazioni incentrati nello stesso punto - comporta".

La replica del sindaco Coffari

"Apprezziamo lo spirito costruttivo e di valutazione positiva sugli eventi sportivi di primavera in attuazione anche degli indirizzi concordati nel tavolo sulle strategie turistiche - replica il sindaco Luca Coffari - Gli eventi nei mesi di aprile e maggio sono numericamente gli stessi dello scorso anno nella zona del lungomare, e forse per questo si sono dati per scontati alcuni aspetti informativi. Per questo ci scusiamo. Gli eventi previsti come lo scorso anno ad aprile e maggio saranno tre: Ecomaratona il 6 e7 aprile senza particolari limitazioni al traffico come gli scorsi anni; Gara di thriatlon e Sport tour gran fondo via del Sale i primi di maggio. A questa si aggiunge il 23 e 24 marzo la competizione legata al Galà del Triathlon certamente però fuori dalla stagione turistica. Convocheremo subito le associazioni per fare il punto della situazione e informare al meglio gli operatori, oltre ovviamente al fatto di attuare ogni azione per ridurre o eliminare i disagi, in particolare nella data del 25 aprile. La nostra priorità è quella di portare più pubblico e far lavorare le attività della città per cui proseguiremo su questa strada, trovando insieme le migliori soluzioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento