menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cmc ammessa alla procedura di concordato preventivo 'con riserva': nominati tre commissari

I commissari giudiziali, oltre a esprimere il loro parere sugli atti di straordinaria amministrazione, dovranno vigilare sull'attività della società

Venerdì il Tribunale di Ravenna ha ammesso la Cmc di Ravenna alla procedura di concordato preventivo "con riserva", richiesta qualche giorno fa dalla stessa cooperativa. Il Tribunale ha inoltre assegnato 60 giorni per la presentazione da parte della società della proposta di concordato preventivo, nominando inoltre tre commissari giudiziali: Antonio Gaiani, Luca Mandrioli e Andrea Ferri. 

Torna a casa il dipendente Cmc bloccato in Kuwait: l'annuncio della Farnesina

Il Consiglio di amministrazione della società continua a svolgere le attività di ordinaria amministrazione, mentre i commissari giudiziali, oltre a esprimere il loro parere sugli atti di straordinaria amministrazione, dovranno vigilare sull'attività della società. "Cmc prende atto con favore della pronuncia del Tribunale - commentano dalla cooperativa - e, al riguardo, conferma che sta procedendo all'avvio della elaborazione del piano concordatario nella prospettiva di assicurare la continuità aziendale".

Cmc, istituito un tavolo permanente e chiesto l'intervento del Ministro Di Maio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento