rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Economia

Cmc, presentato il bilancio 2014: crescita del 25,35% dei posti di lavoro

La cooperativa Cmc registra il 60% dei ricavi all’estero ed è presente in quattro continenti e in ben 39 nazioni tra cui: Algeria, Cile, Cina, Francia, India, Kenya, Libano, Sud Africa, Singapore, Nepal e Mozambico.

Crescita del 25,35% dei posti di lavoro e oltre 11.000 ore di formazione erogate. E ancora: oltre 20 mila euro di incentivi per il diritto allo studio, ben 600 mila euro investiti nella comunità ravennate per attività culturali, sportive e sanitarie.  Questi alcuni dei dati contenuti in “Dire, fare, partecipare”, il Rapporto Sociale di Cmc del 2014 presentato sabato scorso alla presenza del sindaco Fabrizio Matteucci, del presidente della cooperativa Massimo Matteucci, del vice presidente, Alfredo Fioretti, e della segretaria sociale, Federica Fusconi.

Dal 2009 è, inoltre, attiva la Cmc University, scuola manageriale del gruppo finalizzata alla crescita e allo sviluppo delle figure professionali chiamate a sostenere la crescita della Cooperativa in Italia e nel mondo. Questi investimenti sono stati resi possibili grazie al percorso di crescita, in linea con i piani industriali.

"Il perdurare della crisi in Italia ed il contesto internazionale sempre più competitivo e fortemente esposto a rischi di natura politica, sociale ed economica non hanno impedito al Gruppo di raggiungere oltre 1,1 miliardi di ricavi complessivi e un portafoglio ordini di circa 3 miliardi di euro - ha affermato il presidente Matteucci -. I ricavi sono così distribuiti: 61,4 % per il settore di infrastrutture e trasporti, 19,8% da opere idrauliche e irrigue, 13,1% dall’edilizia e 4,5% da opere marittime e portuali". La cooperativa Cmc registra il 60% dei ricavi all’estero ed è presente in quattro continenti e in ben 39 nazioni tra cui: Algeria, Cile, Cina, Francia, India, Kenya, Libano, Sud Africa, Singapore, Nepal e Mozambico.

Durante la presentazione sono intervenute anche Cristina Muti Mazzavillani, presidente di Ravenna Festival e Elsa Signorino, presidente di Ravennantica. Entrambe hanno sottolineato il prezioso contributo che, da molti anni, Cmc dà alle attività culturali di Ravenna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cmc, presentato il bilancio 2014: crescita del 25,35% dei posti di lavoro

RavennaToday è in caricamento