rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Economia

Per la Cmc quasi un miliardo di euro in nuovi contratti nei primi 9 mesi dell'anno

Il Consiglio di Amministrazione della CMC di Ravenna ha approvato il Bilancio consolidato di Gruppo al 30 settembre 2014. Al 30 settembre i principali risultati dei primi nove mesi dell’anno sono i seguenti

Il Consiglio di Amministrazione della CMC di Ravenna ha approvato il Bilancio consolidato di Gruppo al 30 settembre 2014. Al 30 settembre i principali risultati dei primi nove mesi dell’anno sono i seguenti: Valore della produzione: € 771,9 milioni, con € 268,8 milioni registrati nel terzo trimestre. In particolare, i ricavi da costruzioni ammontano a € 743,4 milioni, di cui 45,7% in Italia e 54,3% all’estero; EBITDA: € 84,6 milioni, di cui € 31,2 milioni relativi al terzo trimestre. La redditività è aumentata, facendo registrare un EBITDA margin pari all’11,0% nei primi nove mesi del 2014 rispetto al 10,2% registrato nell’esercizio 2013.

E ppio l'utile netto: € 10,7 milioni, di cui € 4,4 milioni generati nel terzo trimestre. L’utile netto dei primi nove mesi del 2014 è leggermente inferiore ai € 10,8 milioni registrati nell’esercizio 2013. Nuove acquisizioni: acquisiti € 958,3 milioni di nuovi contratti, di cui € 458,9 milioni in Italia e € 499,4 milioni all’estero, che includono € 240,0 milioni relativi al contratto per la costruzione di una diga e del relativo impianto di trattamento delle acque in Kenya.

I principali indici economici, finanziari e patrimoniali dei primi nove mesi del 2014, confrontati con quelli al 30 giugno 2014 ed al 31 dicembre 2013 sono i seguenti: Capitale circolante netto rettificato: si è incrementato di € 28,2 milioni rispetto a giugno 2014, mentre è diminuito di € 16,2 milioni rispetto a dicembre 2013; Posizione finanziaria netta rettificata: si è incrementata a € 430,0 milioni dai € 403,0 milioni di giugno 2014 e dai € 406,5 milioni di dicembre 2013, sostanzialmente per nuovi contratti di lease and buy-back relativi a macchinari e per i costi relativi all’emissione del bond di € 300 milioni. Il Portafoglio ordini rimane sostanzialmente invariato al 30 settembre 2014, con un ammontare pari a € 3.173,4 milioni rispetto ai € 3.183,5 milioni di giugno 2014, mentre evidenzia un incremento rispetto ai € 2.970,9 milioni di dicembre 2013.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per la Cmc quasi un miliardo di euro in nuovi contratti nei primi 9 mesi dell'anno

RavennaToday è in caricamento