Bollette, Cna contro stime e conguagli: "Mettono in difficoltà le imprese"

La Cna di Ravenna ha attivato un servizio specifico per i suoi Associati nell’ambito del progetto energia sicura che prevede: controllo della “qualità” delle bollette di luce e gas

"Stime e conguagli sulle bollette elettriche stanno mettendo in difficoltà molte imprese, arrivando a comprometterne, nei casi più gravi, la stessa attività". E’ il monito di Pierpaolo Burioli, presidente provinciale Cna. L'associazione di categoria ha deciso di scendere in campo per porre fine a questo disservizio: “Chiediamo che la pratica dei conguagli e delle stime finisca. Le imprese non possono vivere nell’incertezza. I nuovi strumenti di misurazione dei consumi, contatori sempre più sofisticati, possono, e devono, evitarlo”.

Secondo l’Osservatorio sull’Energia della Cna, oltre un quarto delle bollette ricevute da micro e piccole imprese non rispecchia la reale situazione dei consumi. Nel dettaglio, il 20% circa delle bollette è relativo a un conguaglio, vale a dire che può riguardare anche consumi di cinque anni prima, in quanto la legge concede all’operatore elettrico fino a un lustro di tempo per la contabilizzazione. Nel 6% dei casi il consumo è solo stimato.

“I problemi emergono – incalza Burioli - soprattutto quando l’impresa non si trova di fronte un operatore integrato (distributore e venditore insieme). Nel mercato regolato dall’Autorità per l’Energia, infatti, dove il soggetto che fornisce l’elettricità è lo stesso distributore, la quota di bollette emesse sui consumi effettivi sale all’86,6%. Per questo motivo sollecitiamo l’Autorità per l’Energia a realizzare in tempi brevissimi il Sistema informativo integrato, che potrebbe risolvere definitivamente il problema. Nel frattempo, è necessario ridurre a non più di due anni la prescrizione e permettere una congrua rateizzazione delle maxi-bollette”.

La Cna di Ravenna ha attivato un servizio specifico per i suoi Associati nell’ambito del progetto energia sicura che prevede: controllo della “qualità” delle bollette di luce e gas; verifica dei prezzi pagati in relazione all’attuale situazione di mercato; possibilità di risparmio con conseguente riduzione dei costi aziendali; supporto tecnico e assistenza mirata; consulenza sull’evoluzione normativa di settore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Dopo 56 anni e 3 generazioni chiude lo storico supermercato: "A quell'epoca in paese c'erano 4 negozi"

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento