rotate-mobile
Economia

Coldiretti, un corso di sicurezza alimentare ed etichettatura per le aziende agricole

Lo scopo del corso di formazione è puntare il più possibile allo zero per quanto riguarda le notifiche di allerta sanitaria relative a prodotti regionali

Garantire sempre più la sicurezza alimentare, rafforzando le buone pratiche di produzione degli alimenti a partire dalle aziende agricole. È questo l’obiettivo di Coldiretti Ravenna che ha organizzato una serie di mini-corsi sulla sicurezza alimentare destinati alle imprese agricole (dedite alla vendita diretta, alla trasformazione, ma anche cantine e agriturismi) in cui il responsabile per la Sicurezza alimentare di Coldiretti Emilia Romagna, Dennis Calanca e il Responsabile Sicurezza Alimentare di Impresa Verde Romagna tratteranno, tra gli altri, i temi dell’etichettatura, dell’origine dei prodotti, della vendita diretta, dei sacchetti compostabili, dello street food.

I corsi si svolgeranno mercoledì 7 marzo alle 15 a Faenza, presso l’azienda agricola Quinzàn (via Castel Raniero 6) e martedì 13 marzo, sempre alle 15, presso la sede di Coldiretti Russi (via Cairoli 1). La grande attenzione a qualità e salubrità del cibo – sottolinea Coldiretti Ravenna – ha portato in Emilia Romagna al dimezzamento delle notifiche di allarme del Sistema di Allerta Rapido europeo (Rasff) passate, per quanto riguarda i prodotti regionali dalle 19 del 2013 alle 9 del 2016, mentre i controlli sanitari nel solo settore dell’ortofrutta sono stati nell’ultimo anno 1.125, più di cento al mese. Lo scopo del corso di formazione è puntare il più possibile allo zero per quanto riguarda le notifiche di allerta sanitaria relative a prodotti regionali. Fondamentale, dunque, rafforzare l’impegno per garantire lungo tutta la filiera corretti sistemi di produzione e lavorazione. ?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coldiretti, un corso di sicurezza alimentare ed etichettatura per le aziende agricole

RavennaToday è in caricamento