Comprare casa a Milano Marittima? Ecco quanto costa il metroquadro

Il mercato immobiliare di Cervia e di Milano Marittima si divide equamente tra acquisti di prima casa e compravendite di case vacanza

Quotazioni sostanzialmente stabili a Cervia e a Milano Marittima nella seconda parte del 2015. Il semestre, secondo i dati di Tecnocasa, ha evidenziato un mercato vivace, con un aumento del numero di compravendite, grazie alla crescente fiducia da parte degli acquirenti, alla maggiore propensione ad erogare da parte degli istituti bancari e ai prezzi competitivi. A soffrire maggiormente sono le zone dell’entroterra dove si registra una domanda in calo, infatti attualmente si preferisce acquistare in zone centrali viste le quotazioni più accessibili rispetto al passato.

Il mercato immobiliare di Cervia e di Milano Marittima si divide equamente tra acquisti di prima casa e compravendite di case vacanza. A cercare al mare sono spesso turisti in arrivo da Forlì, Bologna, Modena, Reggio Emilia ed in generale dall’Alta Emilia. L’appartamento ideale è il trilocale con due camere da letto, preferibilmente con terrazzo abitabile o piccolo giardino, ma necessariamente con posto auto e ubicato in zone tranquille. Da segnalare anche qualche acquisto per investimento che in genere si focalizza su bilocali dal valore medio di 200 mila €.

Milano Marittima è una delle zone più richieste sia nell’area centrale (intorno alla rotonda 1° Maggio) sia sul lungomare a ridosso del centro, dove si concentrano anche numerosi alberghi e l’offerta abitativa è quindi molto contenuta. In prima fila ci sono appartamenti e ville in stile liberty con prezzi superiori alla media, mentre le abitazioni più recenti costano circa 4500 € al mq. In zona Amati, residenziale e più distante dal mare, si trovano appartamenti di recente costruzione, villette a schiera e soluzioni indipendenti che, in buono stato, si scambiano a circa 2500 € al mq.

Di stampo esclusivamente turistico è la zona dei Lidi (Lido di Savio, Lido di Classe), dove i prezzi sono contenuti in quanto più lontani dal centro e quindi poco serviti nel periodo invernale: qui un bilocale in buone condizioni si vende a cifre comprese tra 90 e 130 mila €, mentre per i trilocali i valori possono variare tra 130 e 180 mila €. Piace zona Pinarella perché ben servita e a ridosso della Pineta, inoltre è dotata di stabilimenti balneari molto curati. Sulla prima fila prevalgono le strutture alberghiere, dalla seconda fila ci sono appartamenti in piccoli contesti ed in palazzi degli anni ’70, dove un buon usato costa mediamente 2200 € al mq. Tagliata è una piccola località che si anima solo durante l’estate, che piace perché le quotazioni sono più contenute e si attestano in media su 1500 € al mq.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il mercato immobiliare di Cervia si divide in due zone: quella che va verso la collina, lato monte rispetto alla ferrovia denominata “Malva”, e quella che va verso il mare e cioè “Cervia Centro”. In zona Malva I trilocali nuovi (non oltre i 10-12 anni di età) si vendono a 200 mila €, mentre le tipologie usate valgono tra 160 e 180 mila €. In Centro i valori salgono a 300 mila € di media per un trilocale nuovo e a 250 mila € per LA stessa tipologia usata. Prezzi intorno a 1500 € al mq si incontrano nella zona dell’Entroterra, dove acquistano prevalentemente persone residenti a Cervia che ricercano la prima casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Dopo 56 anni e 3 generazioni chiude lo storico supermercato: "A quell'epoca in paese c'erano 4 negozi"

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento