Hub portuale di Ravenna: confermati i 49 milioni del Cipe

Meli, con i dirigenti del Ministero con i quali si è incontrato, ha anche fatto il punto più in generale relativamente al Progetto “Hub”

Mancava solo il decreto con il quale il Governo impegnava, vincolandoli, i 49 milioni  destinati al Porto di Ravenna (seconda tranche dei 60 milioni complessivi, stanziati dal CIPE nel 2013), per finanziare la realizzazione del progetto “Hub portuale”. E proprio mercoledì scorso il commissario straordinario dell’Autorità Portuale di Ravenna, il contrammiraglio Giuseppe Meli, recatosi a Roma, al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per incontrare alcuni dirigenti del Dipartimento per la Programmazione e Coordinamento della Politica Economica ha avuto la conferma che con il decreto ministeriale 6930 dell’8 marzo scorso (già registrato, nei giorni scorsi, dall’Ufficio Centrale di Bilancio) tale impegno è stato formalmente inserito nelle previsioni di spesa dello Stato, per l’anno corrente. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così, dopo la prima tranche di 11 milioni circa, impegnati nel 2013, ora anche i restanti 49 milioni circa sono assegnati al porto di Ravenna, legati all’importante progetto di approfondimento dei fondali. Meli con i dirigenti del Ministero con i quali si è incontrato ha anche fatto il punto più in generale relativamente al Progetto “Hub”, con particolare attenzione all’esame di tutte quelle azioni che fin da subito possono essere messe in campo per dare continuità a tale progetto, garantendo un primo, significativo, dragaggio dei fondali nei tempi più rapidi possibile. Di questo, tra le altre cose, si parlerà durante la prossima riunione del Comitato Portuale (che si insedierà, nella sua nuova composizione, a breve) al fine di deliberare quegli atti di programmazione dell’ente che sono fondamentali per lo sviluppo commerciale del nostro scalo ed il suo consolidamento ai vertici della portualità italiana. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento