Economia

Confindustria Romagna, la prima assemblea dei Giovani imprenditori

L’assemblea sarà l’occasione per fare il bilancio dei primi mesi di attività del Gruppo dopo la fusione fra i gruppi di Ravenna e Rimini

Si terrà giovedì alle 16 nella sede ravennate di Confindustria Romagna la prima assemblea pubblica del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Romagna. L’assemblea sarà l’occasione per fare il bilancio dei primi mesi di attività del Gruppo dopo la fusione fra i gruppi di Ravenna e Rimini e soprattutto per avere un confronto sue due tematiche di grande attualità al centro del convegno “Convivenza Generazionale e Protezione del Patrimonio di Imprese e Imprenditori”.

“L’assemblea – commenta Gianluca Guerra, presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Romagna – rappresenta per noi un momento importante perché segna il primo traguardo della fusione dei gruppi di Ravenna e Rimini. È stata una partenza in positivo, caratterizzata da grande entusiasmo e fermento di idee. Molte le iniziative e gli appuntamenti che ci hanno impegnato da ottobre ad oggi. Vari anche i temi trattati. Il focus scelto per l’incontro di domani è strategico per le imprese e trasversale a tutti i settori: parleremo di convivenza generazionale perché oggi più che mai, affinché le imprese siano ben strutturate e competitive, devono fondarsi sulla piena coesione d’intenti fra le diverse anime, culture e approcci imprenditoriali di diverse generazioni. E approfondiremo il tema della protezione del patrimonio, oggi ci sono a disposizione strumenti e pratiche mirate in questo ambito e per le aziende è importante informarsi e formarsi”.

Al convegno, organizzato in collaborazione con Andaf (associazione nazionale direttori amministrativi e finanziati) sezione Emilia Romagna, interverranno esperti che analizzeranno i due argomenti da diversi punti di vista, come quello di Riccardo Pittis, uno dei più forti giocatori di basket italiani negli anni ottanta e novanta, che forte del suo curriculum di sportivo e general manager, parlerà della parte emotiva e comportamentale in situazioni di convivenza e passaggio generazionale. Dopo i saluti del presidente Giovani Imprenditori Confindustria Romagna Gianluca Guerra e del presidente Andaf sezione Emilia Romagna Cesare Bassoli, insieme a Pittis, interverranno Paolo Bertoli (Dopo di noi – Il passaggio generazionale dell’impresa), Luciano Tarantino (Gli strumenti e le modalità di convivenza e passaggio generazionale in azienda), Vito D’Onghia (La protezione e conservazione dei patrimoni in ottica trans generazionale).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confindustria Romagna, la prima assemblea dei Giovani imprenditori

RavennaToday è in caricamento