Economia

Confindustria, Romagna sempre più rappresentata a livello nazionale

Confindustria Romagna è sempre più riconosciuta come nodo importante e strategico per lo sviluppo e la crescita dell'economia di tutto il Paese. L'associazione conta più di 800 aziende associate

Romagna sempre più rappresentata a livello nazionale all’interno del sistema Confindustria. In occasione delle elezioni che si sono tenute martedì a Roma durante l’Assemblea di Confindustria, Paolo Maggioli (Gruppo Maggioli) Presidente di Confindustria Romagna e Roberto Bozzi (Vulcaflex Spa), componente del Consiglio di Confindustria Romagna sono entrati, su designazione dell’associazione, nel consiglio generale nazionale. Nel consiglio confermato,  nel seggio premiale che spetta a Confindustria Romagna per il percorso di aggregazione,  anche il Past President di Confindustria Ravenna Guido Ottolenghi (Petrolifera Italo Rumena Spa).  Mario Riciputi (Biosphere Spa, Fc) è stato eletto dall'Assemblea tra i 20 rappresentanti generali in rappresentanza delle medie imprese. La presenza romagnola in Consiglio Generale è completata da Maria Teresa Colombo (Ccc srl) in quota giovani, mentre Antonio Serena Monghini (Alma Petroli) rimane tra i Probiviri di Confindustria.

Confindustria Romagna è sempre più riconosciuta come nodo importante e strategico per lo sviluppo e la crescita dell’economia di tutto il Paese. L’associazione conta più di 800 aziende associate appartenenti a tutti i settori. L’Assemblea Annuale di Confindustria Romagna si terrà il 14 giugno 2017 alle ore 11.30 al Palace Hotel di Milano Marittima. Interverranno nell’ordine: Paolo Maggioli, Presidente Confindustria Romagna, Marco Taish, Politecnico di Milano, Carlo Calenda Ministro Sviluppo Economico. Concluderà i lavori Vincenzo Boccia Presidente Confindustria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confindustria, Romagna sempre più rappresentata a livello nazionale

RavennaToday è in caricamento