rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Economia Lugo

Consorzio Bonifica Romagna Occidentale, elezioni per il rinnovo del Cda: affluenza in crescita

Il nuovo Consiglio di Amministrazione, che resterà in carica cinque anni, fino al 2020, eleggerà nella sua prima riunione il presidente, i due vicepresidenti e il Comitato amministrativo dell'ente.

Si sono concluse domenica le operazioni di voto per il rinnovo del Consiglio di Amministrazione del Consorzio di bonifica della Romagna Occidentale per il mandato amministrativo 2016-2020. Da sabato 5 dcembre per oltre due settimane consecutive il seggio itinerante è stato ospitato nelle principali città per consentire ai consorziati di votare i loro rappresentanti in un territorio che comprende 35 comuni e cinque province: Ravenna (provincia prevalente), Bologna, Forlì-Cesena, Ferrara, Firenze.

I votanti sono stati 1.107, pari al 14,14% della contribuenza annualmente versata dai consorziati, in aumento del 2,92% rispetto alle precedenti elezioni. La lista Romagna per la Bonifica ha ottenuto l'87,93% dei consensi, la lista Terra e Acqua il 12,07%. L'elenco completo dei consiglieri eletti verrà reso noto dopo la validazione dei risultati da parte della Regione Emilia-Romagna.

Ai consiglieri eletti si aggiungeranno come membri di diritto tre sindaci o assessori delegati in rappresentanza dei Comuni del comprensorio, di cui almeno uno dei Comuni montani. Il nuovo Consiglio di Amministrazione, che resterà in carica cinque anni, fino al 2020, eleggerà nella sua prima riunione il presidente, i due vicepresidenti e il Comitato amministrativo dell'ente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consorzio Bonifica Romagna Occidentale, elezioni per il rinnovo del Cda: affluenza in crescita

RavennaToday è in caricamento