rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Economia

Consorzio di bonifica della Romagna, siglato il nuovo contratto aziendale

Dopo quasi due anni di intense trattative è stato siglato il Contratto Integrativo Aziendale del Consorzio di Bonifica della Romagna.

Dopo quasi due anni di intense trattative è stato siglato il Contratto Integrativo Aziendale del Consorzio di Bonifica della Romagna.

“L’Amministrazione del Consorzio di Bonifica della Romagna e le organizzazioni sindacali Flai CGIL-Fai Cisl e Filbi UIL – spiegano i sindacati - hanno sottoscritto un nuovo accordo sindacale che regolamenta gli aspetti normativi ed economici del contratto di lavoro dei circa 180 dipendenti del Consorzio di Bonifica della Romagna.
Le parti, in coerenza con quanto disposto dal Contratto Nazionale di Lavoro, hanno convenuto di introdurre nuovi criteri di liquidazione del salario di produttività che riconoscono la professionalità del lavoratore e il miglioramento della qualità dei servizi resi all’utenza, superando le precedenti modalità non improntate su criteri meritocratici.
L’introduzione di nuovi metodi di valutazione delle prestazionali individuali, espresse durante lo svolgimento dell’attività lavorativa, legate alla misurazioni del raggiungimento degli obiettivi definiti annualmente dal Consorzio, rientrano nelle azioni messe in campo tese al raggiungimento di nuovi e più elevati livelli di efficientamento dell’Ente”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consorzio di bonifica della Romagna, siglato il nuovo contratto aziendale

RavennaToday è in caricamento