menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Liverani (Lega): "Turismo in ginocchio, serve l'esenzione della tassa di soggiorno"

Lo chiede il consigliere regionale della Lega Andrea Liverani, che parla di “settore turistico in grave difficoltà” e operatori alberghieri e dell'indotto del settore “letteralmente in ginocchio"

"Per fronteggiare il crollo delle prenotazioni turistiche e le numerose richieste di annullamento di quelle già effettuate, sia dall'Italia che dai tour operator stranieri, occorre varare e approvare quanto prima un Piano straordinario per il turismo”. Lo chiede il consigliere regionale della Lega Andrea Liverani, che parla di “settore turistico in grave difficoltà” e operatori alberghieri e dell'indotto del settore “letteralmente in ginocchio a causa del Coronavirus”.

“E' quanto mai necessario passare dalle parole ai fatti, con provvedimenti idonei ad affrontare la situazione attuale - continua il consigliere - E' il momento della responsabilità e della politica che propone, e non di quella che urla solo alla ricerca del consenso. E' in quest'ottica che proponiamo un piano di ristoro a favore del sistema turistico con la sospensione immediata dei contributi previdenziali relativi al personale dipendente. Così come è indifferibile il prevedere uno sconto Imu per tutte le strutture ricettive, che devono essere anche esentate dall'imposta di soggiorno. Inoltre sarebbe il caso di introdurre, per un periodo di almeno 3 mesi, una tax-free per tutte le transazioni turistiche”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Salute

Cos'è e come si misura l'Indice di Massa Corporea?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento