menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cresce la partecipazione della Cassa di Ravenna nella Banca di Imola

A fronte di 597.396 azioni Banca di Imola acquistate sono state, quindi assegnate in corrispettivo 458.721 azioni de "La Cassa" di Ravenna

E' scaduto il 19 luglio scorso il termine dell’Offerta di scambio volontaria avente ad oggetto massime 597.402 azioni ordinarie di Banca di Imola Spa (7,36 % del capitale sociale), avente come corrispettivo massime 460.000 azioni della Cassa di Ravenna, detenute nel Fondo Acquisto azioni proprie, secondo il rapporto di concambio di 0,77 azioni Cassa per ogni azione Banca di Imola.

Durante il periodo di adesione (iniziato il 28 giugno), sono state portate in adesione ben 898.360 azioni di Banca di Imola Spa Dopo la chiusura del “Periodo di Adesione”, e precisamente il 26 luglio (“Data di scambio”), essendo il numero delle azioni Banca di Imola portate in adesione superiore al quantitativo offerto, si è dato luogo al riparto secondo il metodo proporzionale. A fronte di 597.396 azioni Banca di Imola acquistate sono state, quindi assegnate in corrispettivo 458.721 azioni de "La Cassa" di Ravenna. Dopo tale operazione, la partecipazione della Cassa di Ravenna Spa nella Banca di Imola Spa è conseguentemente aumentata al 89,61%.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento