rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Economia

Dantedì, una delegazione della Cna ai Giardini pensili per rendere omaggio al Sommo Poeta

Il gruppo, guidato dall'assessore Costantini, ha visitato l'opera collettiva "Un alloro per Dante" donando le foglie di rame al Poeta nel giorno a lui dedicato

Per celebrare il Dantedì, la CNA di Ravenna ha partecipato all’omaggio collettivo a Dante Alighieri, "Un alloro per Dante", opera artistica, realizzata da Regenesi e dalla designer Luisa Bocchietto, collocata presso i Giardini Pensili del Palazzo della Provincia e ispirata ai valori della sostenibilità, che coinvolge l’intera cittadinanza.

L’opera è composta da un grande cilindro in rame con 1423 fessure (numero non casuale: la Divina Commedia conta 1423 endecasillabi) pronte ad accogliere altrettante foglioline in rame. La foglia in rame fa parte di un portachiavi, realizzato in pelle rigenerata e decorato con la grafica che contraddistingue tutto il progetto: la foglia e le stelle, simboli per Dante della vita terrena e ultraterrena. Tra le “foglie” che compongono il portachiavi c’è anche quella in rame, che va staccata per essere collocata nell’opera. Chiunque voglia può apporre la propria foglia e contribuire ad incoronare, finalmente, Dante con la corona d'alloro più grande e preziosa del mondo.

La Presidenza Territoriale unitamente al Direttore Generale della CNA Territoriale di Ravenna, Massimo Mazzavillani e al Presidente della CNA Comunale di Ravenna, guidati da Giacomo Costantini, Assessore al turismo del Comune di Ravenna e Maria Silvia Pazzi di Regenesi, ideatrice dell’omaggio all’Alighieri, hanno visitato l’installazione e inserito le foglie di rame che concorrono a creare la grande opera artistica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dantedì, una delegazione della Cna ai Giardini pensili per rendere omaggio al Sommo Poeta

RavennaToday è in caricamento