rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Economia

Decreto aiuti quater, Confindustria: "Passaggio importante per la ripresa delle estrazioni di gas"

Confindustria Romagna soddisfatta dall'iniziativa del Governo che permette il rilascio di nuove concessioni tra le 9 e le 12 miglia: "Un plauso va anche alla riduzione dei termini dei procedimenti di valutazione e autorizzazione delle opere"

"La conversione in legge del decreto aiuti quater è un primo passo concreto verso il superamento dei vincoli del Pitesai. Un passaggio importante per la ripresa delle estrazioni di metano, e soprattutto per il rilascio di nuove concessioni tra le 9 e le 12 miglia laddove il potenziale lo giustifichi, che mette a fuoco uno sguardo più razionale sulle risorse di gas naturale". Questo è il commento di Confindustria Romagna dopo il via libera della Camera al Decreto Aiuti quater che prevede, fra gli altri provvedimenti, anche la cosiddetta norma 'sblocca trivelle'.

"Il fattore tempo resta cruciale per le industrie energivore, e in questo senso un plauso va anche alla riduzione dei termini dei procedimenti di valutazione e autorizzazione delle opere e delle nuove concessioni - conclude Confindustria Romagna - Ora occorre trasferire il medesimo carattere di urgenza a tutte le altre fonti di approvvigionamento energetico, a partire dalle rinnovabili".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decreto aiuti quater, Confindustria: "Passaggio importante per la ripresa delle estrazioni di gas"

RavennaToday è in caricamento