menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Decreto Liquidità, via libera ai finanziamenti fino a 25mila euro

Per i cosiddetti “mini prestiti” la garanzia statale del 100% è gratuita, automatica e senza valutazione del Fondo. Coldiretti garantisce supporto tecnico agli interessati

Nella mattinata di giovedì sono arrivate le autorizzazioni da parte della Commissione Ue per le misure di aiuto introdotte dal Decreto Liquidità e in particolare per i 'mini prestiti' per Pmi e autonomi, mondo agricolo compreso. Sul sito del Fondo di Garanzia e su quello del ministero dello Sviluppo economico sono già pubblicati e scaricabili i moduli relativi alla garanzia del 100% su prestiti fino ad un massimo di 25mila euro.

In base al decreto liquidità, per i cosiddetti “mini prestiti” la garanzia statale del 100% è gratuita, automatica e senza valutazione del Fondo. Via libera, dunque, ai finanziamenti fino a 25.000 euro, restituzione a 72 mesi, preammortamento di 24 mesi e tasso di interesse agevolato. Coldiretti Ravenna, mediante la rete AgriCorporateFinance, garantisce il totale supporto tecnico agli interessati. 

Si tratta di uno dei due canali di accesso al credito previsti dal Decreto (l'altro si rivolge prevalentemente alle grandi imprese ed è gestito da Sace), nato per supportare l’accesso al credito delle imprese fino a 499 dipendenti ed è gestito, appunto, dal fondo centrale di garanzia PMI. Il settore agricolo ha ricevuto una specifica attenzione e potrà avvalersi dell’Istituto di servizi per il mercato agricolo e alimentare (ISMEA) al quale è stata peraltro riservata una dotazione di 100 milioni per il 2020.
Inoltre la norma prevede una serie di agevolazioni in materia fiscale, contributiva e contabile finalizzate ad alleviare, almeno in parte, il carico che in questo frangente grava sugli imprenditori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento