rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Economia

Eletto il nuovo consiglio di Legacoop Romagna: Romina Maresi eletta vicepresidente

Maresi, tra le altre cose, è presidente e amministratrice delegata della cooperativa sociale San Vitale di Ravenna, consigliera di amministrazione del Consorzio Sociale Romagnolo (CSR), dell’Istituto Oncologico Romagnolo e della Fondazione Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lugo

Conclusi i lavori del terzo congresso di Legacoop Romagna, con l’elezione a presidente di Paolo Lucchi, è terminato anche il percorso di rinnovo degli organi associativi. Lucchi sarà affiancato alla presidenza da due vicepresidenti, Giorgia Gianni e Romina Maresi (con il ruolo di vicaria).

Romina Maresi, laureata in filosofia e pedagogia all’Università di Bologna, dove ha conseguito il Master in Economia della Cooperazione, è presidente e amministratrice delegata della cooperativa sociale San Vitale di Ravenna, una delle realtà più importanti del terzo settore romagnolo. In tale ambito ricopre numerosi ruoli decisionali: è presidente del Consorzio Fare Comunità di Ravenna, nonché consigliera di amministrazione del Consorzio Sociale Romagnolo (CSR), della Federazione delle Cooperative di Ravenna, della Fondazione Dopo di Noi, dell’Istituto Oncologico Romagnolo e della Fondazione Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lugo. 

Giorgia Gianni è socia fondatrice di Fucina798, cooperativa riminese che si occupa di servizi di comunicazione e uffici stampa. Laureata in scienze politiche, giornalista professionista, nasce e cresce professionalmente nel mondo dell’informazione cooperativa. Nell'ambito della comunicazione ha maturato particolare esperienza come portavoce e addetta stampa di istituzioni e parlamentari. È componente del consiglio di amministrazione di Federcoop Romagna.

Il nuovo consiglio di presidenza di Legacoop Romagna è composto da Michele Babini (Il Cerchio), Luca Benedettini (Cocif), Valerio Brighi (Cbr), Antonio Campri (Deco), Marco Casalini (Terremerse), Antonella Conti (Formula Servizi), Stanislao Fabbrino (Fruttagel), Monica Fantini (Conscoop), Alfredo Fioretti (Cmc), Michele Gardella (Idrotermica), Giovanni Giambi (Promosagri), Giorgia Gianni (Fucina 798), Mirco Lacchini (Icel), Luca Leonardi (Cooperativa Facchini Faenza), Paolo Lucchi (Legacoop Romagna / Federcoop Romagna), Renata Mantovani (Cad), Romina Maresi (San Vitale), Marco Nannetti (Cevico), Luca Panzavolta (Cia-Conad), Luca Pavarotti (Cooperativa Editoriale Giornali Associati), Giovanni Piersanti (Cac), Corrado Pirazzini (Copura), Veniero Rosetti (Consar), Cristian Tamagnini (Centofiori), Mirco Zanotti (Apofruit), Lorenzo Cottignoli (Federazione Delle Cooperative) ed Elena Zannoni (Federcoop Romagna).  

I tanti impegni assunti da Legacoop Romagna in sede congressuale, hanno imposto anche un rafforzamento della struttura organizzativa. Ne ha preso atto il Consiglio di Presidenza di Legacoop Romagna che, sulla base della proposta avanzata dal Presidente Paolo Lucchi, ha scelto di affiancare alla consolidata organizzazione territoriale per le aree di Ravenna (coordinatrice Elena Zannoni); Forlì-Cesena (coordinatrice Simona Benedetti); Rimini (coordinatrice Federica Protti), anche una nuova strutturazione per temi.

Per questo Emiliano Galanti coordinerà il settore “Innovazione” (soprattutto i temi collegati alle politiche energetiche, alle start up, alla partecipazione cooperativa); Simona Benedetti quello “Sindacale” (Piano di lavoro, eventi e Centro studi), Elena Zannoni quello dei “Servizi” alle imprese cooperative ed il collegamento Legacoop/Federcoop Romagna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eletto il nuovo consiglio di Legacoop Romagna: Romina Maresi eletta vicepresidente

RavennaToday è in caricamento