Elezioni Rsu del gruppo Hera, la Femca Cisl aumenta i consensi

Le elezioni si sono svolte dal 14 al 18 ottobre e nel territorio di Ravenna hanno votato complessivamente 213 lavoratori e lavoratrici su 243 aventi diritto

La Femca Cisl, la federazione energia, moda, chimica e affini della Cisl, nelle elezioni per il rinnovo delle Rsu-Rlsa del Gruppo Hera nel territorio di Ravenna, diventa il secondo sindacato nel territorio ravennate. Le elezioni si sono svolte dal 14 al 18 ottobre e nel territorio di Ravenna hanno votato complessivamente 213 lavoratori e lavoratrici su 243 aventi diritto, con una percentuale pari all’87,65%. "La lista Femca Cisl - spiega il coordinatore per il Gruppo Hera, Stefano Pirazzini - ha visto crescere i consensi, infatti, rispetto ai risultati delle ultime elezioni del 2015 e la Cisl è diventato il secondo sindacato per numero di voti, raggiungendo 33 consensi, con un aumento di ben 16 voti rispetto alla tornata elettorale precedente ed eleggendo 1 delegato Rsu-Rlsa della lista Cisl (Lorenzo Ancisi), 4 delegati vanno alla Cgil di cui 2 RLSA e un solo delegato Rsu alla Uil".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non nascondiamo la soddisfazione per il risultato conseguito, che ci premia per il costante impegno, determinazione e serietà, messa in campo da diversi anni all'interno del Gruppo Hera - chiosa -. Ringrazio tutti i candidati della nostra lista per il grande lavoro di squadra messo in campo in queste elezioni. Si chiude ora il capitolo elezioni, e il risultato conseguito lascia il posto alla responsabilità e consapevolezza che già dai prossimi giorni dobbiamo riprendere a lavorare, con rinnovata determinazione, per migliorare il benessere degli iscritti alla Femca Cisl e di tutti i lavoratori e le lavoratrici. La situazione del Gruppo Hera, come del settore nel suo complesso, è in trasformazione, sono cambiati i contesti di riferimento e le condizioni competitive, come sindacato dobbiamo stare al passo ed essere propositivi per mantenere il nostro ruolo di rappresentanza e tutela in una realtà più complessa per rispondere alle necessità e ai bisogni delle lavoratrici e dei lavoratori che ci hanno voluto accordare la loro fiducia". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • I vantaggi del fitwalking, un ottimo modo per dimagrire e rimettersi in forma

  • Investita alla rotonda mentre va in bici: donna in gravi condizioni

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Aggredite a morsi dal cane nel cortile di casa: bambine in ospedale

  • Coronavirus, un nuovo caso e un decesso: i test sierologici scoprono gli asintomatici

Torna su
RavennaToday è in caricamento