rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Economia Faenza

Una nuova nomination per il Gruppo Erbacci al premio Green Award 2016

Sabato, a Roma, il Gruppo Erbacci saprà se riuscirà a bissare l’importante vittoria del 2015, edizione in cui l'agenzia faentina si è vista riconoscere il premio Green Award 2015 al Congresso Mondiale di Lufthansa City Center

IL Gruppo Erbacci, per il secondo anno consecutivo, è in nomination per il Lufthansa City Center Green Award, l’importante riconoscimento internazionale dedicato alle aziende che hanno investito sul risparmio energetico attraverso l'implementazione di politiche aziendali green. Lufthansa City Center è un circuito internazionale che coinvolge 650 agenzie di viaggi sparse in tutto il mondo ed è presente in 80 Paesi.  Il Gruppo Erbacci è candidato all’edizione 2016 con “Green-Go Bus versione 2.0”, un progetto che ha visto l’installazione di pannelli solari sul tetto del proprio stabilimento di via Meucci 4, così da rendere la ricarica della flotta aziendale di mezzi elettrici del tutto auto-sostenibile. Una filiera completamente ecologica riconosciuta ed apprezzata dalla clientela.

Sabato, a Roma, il Gruppo Erbacci saprà se riuscirà a bissare l’importante vittoria del 2015, edizione in cui l'agenzia faentina si è vista riconoscere il premio Green Award 2015 al Congresso Mondiale di Lufthansa City Center, davanti a oltre 650 agenti di viaggio provenienti da tutto il mondo. La green economy, per Erbacci, non è solo uno slogan, ma una filosofia abbracciata quotidianamente. A dimostrazione ci sono i servizi di Green-Go Bus, pensati per facilitare il raggiungimento del centro di Faenza in modo comodo, veloce, ecologico e totalmente gratuito, un vero successo che registra oltre 320mila utenti trasportati in questi anni.  Inoltre, la flotta di mezzi elettrici è stata aumentata e qualificata con la Tesla Model S e con la Mercedes classe B, auto dedicate al Noleggio con Conducente, messe a disposizione dei propri clienti aziendali e privati che desiderano un servizio esclusivo e sostenibile e che, dal loro avvio, hanno già percorso oltre 60mila chilometri.

I dati che sintetizzano i benefici per l’ambiente parlano chiaro: grazie all'utilizzo mezzi elettrici e alla ricarica dei Green-Go Bus tramite energia solare, il gruppo Erbacci ha infatti risparmiato, ad oggi, l'emissione in atmosfera di 11,340 tonnellate di diossido di carbonio, 1,81 chilogrammi di ossido d'azoto e 1,18 chilogrammi di diossido di zolfo. In particolare, l’autoricarica solare ha risparmiato l'immissione di gas serra in atmosfera pari all'utilizzo di tre auto monovolume in un anno, mentre in ambito energetico il risparmio si può quantificare in 53.547 ore di attività di un televisore e l'utilizzo continuativo di 59 computer per un anno.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una nuova nomination per il Gruppo Erbacci al premio Green Award 2016

RavennaToday è in caricamento