menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Fai la scelta giusta", la guida della Camera di Commercio per orientare i giovani verso il mondo del lavoro

Il vademecum offre agli studenti, alle famiglie e ai docenti, gli strumenti per comprendere il mercato del lavoro sul territorio ravennate e i fabbisogni professionali in alcuni ambiti economici

E’ on-line “Fai la scelta giusta: quale scuola per quale lavoro”, l’innovativo strumento della Camera di commercio di Ravenna studiato per i giovani e le loro famiglie. Centottanta pagine di informazioni, dati, analisi e proiezioni per sostenere i giovani nell’ingresso del mondo del lavoro, partendo da una serie di indicazioni per orientarli nella scelta degli studi per riuscire poi a proiettarli in un futuro che sia il più adatto alle loro caratteristiche e ai loro interessi.

La guida, realizzata dall’Ente di Viale Farini in collaborazione con PTSCLAS, offre alle ragazze ed ai ragazzi, alle loro famiglie e al personale docente, gli strumenti per comprendere il mercato del lavoro sul territorio ravennate e i fabbisogni professionali in alcuni tra i principali ambiti economici: dall'abbigliamento e moda alla meccanica, il turismo e la ristorazione, il commercio, i trasporti e la logistica, l'edilizia, il mondo dell'elettricità e dell'elettronica, l'informatica e le telecomunicazioni oltre all'amministrazione d'ufficio. Un'analisi, quella della Camera di commercio, che permette, dunque, di cogliere quali, in ciascun ambito, siano i profili richiesti dalle imprese, le competenze necessarie e le prospettive di sviluppo.

“Si confronteranno idee e soluzioni diverse, ma l'attitudine dei giovani a diventare protagonisti della propria storia costituirà sempre l'energia vitale del Paese e della nostra comunità. Questa spinta, la vostra spinta, vale più di qualunque indice economico”. Così Giorgio Guberti, commissario straordinario della Camera di commercio, rivolgendosi ai giovani ravennati. “Non solo l’impresa – ha proseguito Guberti - ma la società nel suo insieme richiede lavoratori, tecnici, specialisti capaci di utilizzare le nuove tecnologie. Peraltro, automazione e sviluppo digitale si estendono in ogni ambito economico e sociale, ben oltre il settore manifatturiero. Dall'agricoltura ai servizi, dalla medicina alla sicurezza, dalla logistica alle comunicazioni c'è un enorme spazio di crescita nel quale ciascuno di voi può diventare protagonista e, con voi, i lavoratori più adulti che sapranno progredire, mettersi in discussione, acquisire e spendere nuove conoscenze”.

La guida, scaricabile gratuitamente dal sito internet della Camera di commercio www.ra.gov.camcom.it, si apre con un ampio capitolo dedicato all’analisi del mercato del lavoro nella nostra provincia, con dati riferiti anche ai profili attualmente più richiesti e alle figure professionali che le imprese faticano maggiormente a reperire. A queste indicazioni di contesto, che già offrono una prima possibilità di orientamento, si aggiungono poi due ampie sezioni, che rappresentano certamente il cuore. Da una parte, vengono affrontate le previsioni – fino al 2024 - dei fabbisogni professionali delle imprese dei diversi comparti e, dall’altra, la probabile richiesta di giovani diplomati o con qualifica in base ai diversi indirizzi di studio seguiti.

“Crediamo in voi e nelle vostre scelte, ha concluso Guberti, dalle quali, ne siamo certi, arriverà un futuro più desiderabile per il Paese, più equo, più sostenibile e insieme meno fragile di fronte alle difficoltà che ci attendono”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Salute

Cos'è e come si misura l'Indice di Massa Corporea?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento